Lo sviluppo del bambino dalla nascita quinto mese


Seguiamo lo sviluppo del bambino dalla nascita al quinto mese, come cambia il movimento, il linguaggio e la relazione con il mondo

IL MOVIMENTO IL LINGUAGGIO LA RELAZIONE

Nelle prime settimane dopo la nascita

  • Sdraiato sul dorso muove simmetricamente le braccia e le gambe.
  • A pancia in giù alza la testa per qualche istante e, posto seduto, può tenere per un momento il capo sollevato.
  • Le percezioni gustativa, olfattiva, tattile e visiva sono presenti alla nascita.
  • Il bambino emette vagiti.
  • Si volta ai suoni.
  • Percepisce il volto dell'altro; se lo ha vicino lo segue nel movimento (incontra lo sguardo materno durante la poppata).
  • Riconosce il momento della poppata.
  • Si lascia consolare dalla voce umana, dal contatto corporeo, dal succhiamento.
  • Reagisce attentamente quando gli so parla con dolcezza.

Nei primi tre-quattro mesi di vita

  • In posizione supina sgambetta energicamente allungando le gambe.
  • Bocconi sostiene la testa e appoggiandosi sugli avambracci alza mani e spalle.
  • Quando lo si solleva per farlo stare seduto, il dorso è meno incurvato.
  • Fa tentativi di manipolazione degli oggetti.
  • Comincia a balbettare e a formulare spontaneamente dei suoni per gioco (vocalizza anche la risposta al vezzeggiamento verbale).
  • Segue con gli occhi gli oggetti (colaborazione visivo-motoria)
  • Dà via via risposte sempre più costanti al sorriso (ricambia il sorriso dell'adulto).
  • Ha periodi più lunghi di veglia tranquilla, interessandosi anche agli oggetti.

Verso il quarto-quinto mese

  • Disteso sulla pancia comincia a poggiarsi sulle mani aperte, con le gambe ben distese (sta maturando la capacità di rotolare).
  • Sul dorso può muoversi e sgambettare vivacemente.
  • Collabora quando lo si mette a sedere, da seduto tiene il capo eretto e riesce a girarlo da ambedue le parti.
  • Cerca di afferrare gli ogetti con le ultime tre dita (miglolo, anulare e medio).
  • Ride ad alta voce e articola i primi suoni con le labbra.
  • Grida e si agita per richiamare l'attenzione.
  • Si rivolge verso le persone che parlano, partecipando sempre più attivamente all'ambiente che lo circonda.
  • Ha interesse per gli oggetti offerti e li porta alla bocca.
  • Manifesta di riconoscere situazioni sperimentate abitualmente (cibo, uscite, pulizie ecc.)

Pagina aggiornata il 9 maggio 2006

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com