L'assunzione di droghe nell'allattamento


Particolarmente complesso il problema dell'allattamento al seno in caso di tossicodipendenze della madre da droghe cosiddette "pesanti".

Già in gravidanza l'uso di queste sostanze ha fortemente ipotecato la salute del bambino.

Egli si presenta alla nascita con una situazione di dipendenza da trattare sempre con specifica attenzione e può aver bisogno di una apposita terapia di disintossicazione.

L'allattamento al seno può essere praticato senza rischi per il bambino solo se la madre riesce a sospendere l'uso di queste sostanze.

A rendere più critica la scelta sul tipo di allattamento da adottare si aggiunge spesso la presenza di patologie infettive facilmente collegate alla condizione di tossicodipendenza, come l'epatite C e l'AIDS.

La positività della madre al virus dell'epatite C (HCV +) non sembra essere un impedimento assoluto all'allattamento, dal momento che la percentuale di rischio di trasmissione della malattia al figlio è minima.

Viceversa la positività al virus dell'AIDS (HIV +) esclude completamente la possibilità di allattare senza rischi il bambino.

Fumo e alcol in allattamento

OMS - UNICEF Progetto "Ospedale amico del bambino": 10 passi per l'allattamento al seno

Suggerimenti tecnici per l'allattamento al seno.

Allattamento artificiale.
Lo svezzamento.

Schemi di svezzamento e ricette.
Puericultura consigli.

Puerperio e piccoli disturbi.
Le vaccinazioni.

Quando chiamare il medico.
Aspetti pscicologici della coppia.

Depressione post partum.
La tutela della maternità Assistenza domiciliare al puerperio Congedo per malattia del bambino Gli esami gratuiti del SSN Attività sessuale in gravidanza e nel puerperio.
La dieta alimentare Il controllo della nutrizione Bulimia e anoressia Faq su gravidanza Dove partorire a Roma

Pagina aggiornata il 9 maggio 2006

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com