Svezzamento, troppo veloce o precoce? 10 semplici regole


Se lo svezzamento è troppo veloce o troppo precoce per il vostro bambino.

Girando la testa e chiudendo la bocca il piccolo ci dice che non è ancora pronto, magari è curioso e vuole toccare la pappa con le mani ma non ha nessun significato alimentare per lui.

A volte non hanno ancora perso il "riflesso di estrusione" che fa si che spingano fuori con la lingua tutto quello che non è liquido e che hanno in bocca: è un riflesso di protezione, aiuta il bambino che è troppo piccolo per deglutire solidi a difendersi da quello che accidentalmente finisce in bocca.

Spesso ci capita di vedere una mamma che cerca di dare la pappa ad un bambino che ha ancora il riflesso di estrusione e sputa fuori tutto, anzi ci hanno insegnato che è un comportamento normale e che dobbiamo insistere se vogliamo "averla vinta noi".

A volte, anche se pensavamo che a noi non sarebbe mai successo ci troviamo ad insistere e quasi obbligare il bambino a mangiare. Proprio noi , che abbiamo sempre detto - quando avrà fame mangerà - passiamo ore e ore per riuscire a finire quel brodino che ormai è diventato freddo.

Probabilmente possiamo risparmiare , a noi e al bambino, tante difficoltà semplicemente aspettando ancora del tempo: chiaramente sta dicendo che ancora non vuole mangiare.


Continuare ad allattare al seno anche dopo l'anno.

Se è il desiderio di mamma e bambino, non può che fargli del bene. Contrariamente a quanto si dice non è vero che con il tempo il latte perde le sue proprietà nutritive ma rappresenta sempre un'importante fonte di proteine ed anticorpi . Il 30% delle calorie assunte nel secondo anno di vita provengono infatti dal latte materno.

Ecco 10 semplici regole

  1. Fino a sei mesi dare solo latte materno (se torni a lavorare prima puoi tirare il latte)o artificiale.
  2. Compiuto il sesto mese puoi offrire, dopo averlo allattato al seno e quando il bambino non è troppo affamato, piccoli assaggi.
  3. Fare attenzione a quelli che sono i segnali del bambino: è contento di assaggiare o volta la testa?
  4. Introdurre 1 alimento per volta e preferibilmente alimenti biologici
  5. Lasciare che il bambino possa portare alla bocca del cibo da solo se lo desidera
  6. Non obbligarlo a mangiare e assicuratevi che ciò non accada neanche all'asilo.
  7. Evita di dedicare molto tempo ed energie alla preparazione del pasto: non migliorano la qualità dell'alimento e ti dispiacerà di più se non la mangia. Quando possibile cucina la stessa cosa per tutta la famiglia, un gran risparmio di energie
  8. Fino a 12 mesi evitare alimenti potenzialmente allergizzanti (frutta secca,frutti di bosco,crostacei,funghi,albume, e altri alimenti che provochino allergie alle persone della famiglia) e anche zucchero,miele e sale.
  9. Continua ad allattare al seno e ricorda che le pappe NON nutrono più del latte
  10. non avere fretta e segui il ritmo di tuo figlio

Dunque .....buon appettito!

di Gabriella Pacini

Allattamento, quello che serve sapere

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com