Il contemporaneo: risposta acefala


ANORESSIA, ALCUNE NOTE SUL CONTEMPORANEO del Dr. Alex Pagliardini. Il contemporaneo: risposta acefala

La nostra cultura ha risposto a questo passaggio epocale in un modo doppio: da un lato la progressiva ascesa di un nuovo comandamento etico, quello dell'imperativo a godere, dall'altro la progressiva ascesa dell'igenismo, del tecnicismo, dell'«imperativo della media».

Sono due facce apparentemente contrapposte ma che rivelano un anima comune. Da un lato abbiamo la spinta a godere, il diritto democratico al godimento, la proliferazione di oggetti da consumare, indossare, che illusoriamente colmano la mancanza ma che di fatto ne creano sempre altre artificiali dando luogo ad una circolarità infinita, dunque abbiamo una chiara coalescenza con la deriva del soggetto nella doppia dimensione indicata.

Dall'altro lato assistiamo al dominio della quantificazione, del controllo, della prestazione - buona forma, buona salute, buon rendimento, esigenza di calcolare e misurare qualsiasi esperienza, ideale dell'utile, dell'autorealizzazione ecc...- in quella che apparentemente è una chiara contrapposizione alla deriva, ossia all'allentamento delle coordinate segue l'esasperazione delle coordinate.

Al di là delle apparenza abbiamo anche qui una coalescenza con la deriva. Allora perché entrambi non solo falliscono nel creare uno statuto al soggetto ma anche nel regolarne l'eccesso pulsionale finendo per entrare in collisione con la deriva?

Perché entrambe sono un No alla dimensione contingente, evanescente e irriducibile della soggettività, della particolarità e dunque del desiderio e sono un No alla dimensione scabrosa, eccessiva, illimitata del reale pulsionale, del reale come impossibile. Sono due rispose perverse, ossia che vogliono ridurre ciò che si da solo come scarto, minima differenza, eccesso, errore, ecc...alla norma, vogliono smentire la dimensione dell'impossibile e farne un apparato.


E bene la psicoanalisi insegna che solo un discorso capace di fare posto alla particolarità e all'impossibile e meglio ancora che annoda la particolarità come risposta all'impossibile è un discorso che consente ad ogni soggetto di fare l'esperienza dell'inconscio, del desiderio, ossia del inedito, della creazione, dell'interrogazione, della curiosità - e certo anche del disagio e dell'angoscia, ma quest'ultima stappata alla propria mortifera certezza..

Ma la psicoanalisi insegna anche che la dove si produce un discorso che pratica l'espunzione del reale e del singolare si assiste anche alla scomparsa della soggetto, alla sua riduzione a macchina e al ritorno della dimensione pulsionale nella sua veste acefala e mortifera, ripetitiva e devastante, alla proliferazione della volontà pulsionale nelle maglie stese della legge – sorta di legge kafkiana.


Anoressia - Bulimia - Obesità Dipartimento di salute mentale RMD Centro integrato di psicoterapia: Psico-diagnostica, Terapia di gruppo, Terapia individuali, Gruppi Coordinamento e sinergia con le strutture internistiche territoriali

Via Giovagnoli, 29 - Roma - Per qualsiasi richiesta: Dr Elisabetta Spinelli - Tel. 333 3517503 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina aggiornata il 10 giugno 2009

Pubblicità

Argomenti Correlati

Anoressia

Anoressia e bulimia, cosa c'è dietro al disturbo. Non si mangia soltanto per sostentarsi, mangiare è un'attività carica di simboli e con essa esprimiamo la nostra relazione con il mondo

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti