Pubblicità no adsense

Cerca nel sito

La pillola anticoncezionale: Yasmin un nuovo prodotto

Yasmin come pillola del giorno dopo

Non avevo la possibilità di procurarmi una ricetta per la pillola del giorno dopo, ero disperata si era rotto il preservativo, ho telefonato all'AIED centro adolescenti, e mi hanno detto che potevo prendere la pillola che usavo: Yasmin; Due pillole insieme ogni 12 ore per tre giorni! Mi farà male? E' leggittima come cosa?

Si può benissimo fare, si è usato negli ultimi anni, prima che uscisse la pillola del giorno dopo, dare un estroprogestinico in questo modo, stai tranquilla, in bocca al lupo.


Una nuova pillola anticoncezionale che non fa ingrassare e cura la pelle. Ciao a tutte, vi ho copiato qui sotto un articolo di Repubblica, qualcuno ne sa qualcosa?

Il contraccettivo tra poco in vendita nelle farmacie italiane. Il suo segreto è in una molecola progestinica, il drospirenone.


Arriva Yasmin, la nuova pillola non fa ingrassare e cura la pelle

dal nostro inviato ELVIRA NASELLI SANTO DOMINGO - Ha un nome orientale, Yasmin, ed è la nuova pillola in vendita a giorni nel nostro paese che promette, oltre ovviamente all'efficacia contraccettiva, di eliminare tutti quegli effetti collaterali che, nella gran parte dei casi, determinano l'interruzione della terapia da parte delle donne. Grazie a una formulazione che associa all'estrogeno presente nelle pillole di ultima generazione, un progestinico completamente nuovo, il drospirenone, il contraccettivo orale eviterà nausea, ritenzione idrica e gonfiore, aumento di peso."Possiamo dire d'aver voltato pagina nella contraccezione orale - precisa la dottoressa Franca Fruzzetti, assistente della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'università di Pisa - perché questa pillola ha una formulazione innovativa. L'effetto del drospirenone, infatti, che deriva dal testosterone naturale, è quello di opporsi agli effetti negativi degli estrogeni, e cioè ritenzione di liquidi, sensazione di gonfiore, pesantezza alle gambe, aumento di peso fino a tre chilogrammi.

Anche gli estrogeni presenti in Yasmin si comporterebbero così se non ci fosse il drospirenone, che invece facilita l'eliminazione di sodio ed acqua, evitando l'aumento di peso. Ma, per carità, non diciamo che questa pillola fa dimagrire. Piuttosto, non fa ingrassare, motivo di preoccupazione per tutte le donne".Rispetto alle pillole piuma, però, Yasmin va in controtendenza, aumentando la dose di estrogeni da 15 a 30 mcg. "Non deve sembrare una sconfitta o un passo indietro - precisa il professor Paolo Quartararo, direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'università di Palermo e autore di numerosi studi sulla pillola - semplicemente, grazie al nuovo progestinico, siamo tornati a una dose che dal punto di vista clinico dà maggiori risultati evitando quei sanguinamenti tra una mestruazione e un'altra che per noi medici sono insignificanti ma che mettono le donne in allarme".Yasmin, che costerà 12,50 euro e sarà in fascia C, grazie proprio al progestinico naturale, ha effetti anche sul tono dell'umore.

"Agisce su alcuni neurotramettitori - precisa il professor Andrea Genazzani, direttore della Clinica Ostetrica dell'università di Pisa - e alcuni studi dimostrano che può controllare l'ansia, l'irritabilità e anche una certa avidità verso il cibo".E i rischi? L'allarme sull'aumento dei tumori al seno lanciato qualche mese fa a Barcellona fece discutere ma - precisano gli specialisti - quei dati non furono mai confermati. Mentre a giugno dell'anno scorso il New England Journal of Medicine ha pubblicato uno studio molto ampio che dimostra come l'assunzione della pillola non comporti alcun aumento del rischio.

Carissima, in linea di massima l'articolo è abbastanza condivisibile, almeno questo è l'intento dei ricercatori che l'hanno pensata. Sicuramente il loro desiderio di ridurre gli effetti collaterali è finalizzato a non farla sospendere, e non sempre è del tutto "pulito". Per esempio le pillole trifasiche contenevano una discreta quantità di ormoni, ma siccome si sperava che riducessero il sanguinamento irregolare, grande causa di sospensione, vennero propagandate come pillole "a basso dosaggio", non so se mi riesco a spiegare. Al momento non sembra che ci siano motivi per pensare che ci sia qualcosa di non vero nella pubblicità che viene fatta a Yasmin, se non che, finora, nessuna nuova pillola si è dimostrata così diversa dalle altre, da quando sono stati inventati i bassi dosaggi. Staremo a vedere.


Yasmin: un vostro parere

Volevo chiedere il vostro parere sulla pillola yasmin,contraccettivo che sto assumendo per la prima volta..siti e giornali sono discordanti..chi ne parla troppo bene e chi troppo male..tanto da "spaventarmi".

Purtroppo le case farmaceutiche sono come le compagnie petrolifere. Se una pillola nuova risulta convincente a livello di marketing, le donne chiederanno di assumerla e questo provocherà un grave danno economico ai produttori delle pillole precedenti. Se nei primi sei otto mesi dalla commercializzazione si riesce a spostare una grossa fetta di mercato, l'investimento è ripagato e il guadagno notevolissimo.

Quindi ogni pillola viene accompagnata da un congruo numero di articoli, più o meno pilotati dalle case farmaceutiche, che dicono che fa benissimo, che è la vera rivoluzione per le donne e che fa dimagrire, fa svanire la cellulite e ti fa anche incontrare l'uomo della tua vita. A questo punto in genere le altre case farmceutiche scendono in campo e trovano qualcuno che dica che invece fa venire la gobba al naso, l'alito cattivo e certe volte si muore.......detto questo, perdonami lo spirito di patate, nessuna pillola fa bene e nessuna pillola fa male.

La pillola è un farmaco che scegliamo di utilizzare per avere una vita sessuale serena. Affrontiamo così il piccolo danno che ci provoca l'assunzione di una sostanza chimica, così come accettiamo di respirare lo smog abitando in città .

Certo, lo smog non fa bene, ma per morire di smog ci vuole qualche altro problema personale. Direi nel complesso che yasmin è una pillola come un altra, aumenta un po' la coagulazione del sangue, aumentando così, nelle donne a rischio per familiarità, la formazione di trombosi venose, e l'organismo deve sottoporsi alla fatica di metabolizzarla. Come tutti i farmaci di nuova uscita nessuno può sapere se alla lunga manterrà le sue promesse o no.


Problemi con la pillola Yasmin

Sto usando Yasmin da dieci giorni. Purtroppo ho parecchia tensione al seno che mi infastidisce molto soprattutto nella corsa e vorrei sapere se questo sintomo con il tempo si allieverà o se è meglio sospendere e provare con un altro prodotto.

La tensione al seno dovrebbe in effetti alleviarsi con il tempo. Potresti comunque assumere del mirtillo, anche in farmacia, di quelli che si usano per la vista ( es. Tegens 160 mg ) per alleviare il sintomo e se non migliora nel giro di due o tre mesi cambiare prodotto. Per quello che riguarda il cloasma esso è un effeto collaterale non frequentissimo ma ci sono donne per cui effettivamente è un problema. Dipende da una predisposizione personale.

Il consiglio è quello di abbronzarsi gradualmente, evitare le ore centrali e se corri all'aperto usare una crema da giorno con filtro solare almeno nei giorni di bel tempo ( ne esistono anche biologiche se non vuoi usare sempre filtri solari troppo elaborati chimicamente.


Yasmin: cistite, febbre e depresione

Uso la pillola Yasmin da tre mesi e il mio umore e' decisamente cambiato febbre costante a 37, cistite , depressione,senso di nausea. E' possibile che tutto cio' derivi dalla pillola?

La cistite potrebbe essere dovuta ai rapporti, che di solito si fanno più frequenti con l'uso della pillola. La temperatura potrebbe essere legata all'assunzione del progestinico e non essere un problema.

Alcune donne però effettivamente lamentano un po' di depressione e nausea durante l'assunzione della pillola....potresti provare a prendere della vitamina B6 e se non va meglio provare a cambiare tipo di estroprogestinico...non sempre ciò che è appena uscito è l'ideale anche per noi.


Yasmin: tensione al seno e mal di testa

Ho assunto per 21 giorni Yasmin la nuova pillola anticoncezionale ho avuto grandi problemi di tensione al seno e forti dolori alla testa, ora ho deciso di smetterla (da una settimana) ma il dolore alla testa non smette, cosa devo fare? Mi devo preoccupare?

Ho letto le controindicazioni e ho visto che vi è il rischio di trombosi, soprattutto per le fumatrici, io ho 26 anni e fumo 10-15 sigarette al giorno.

In rarissimi casi, su base genetica, e in maniera non prevedibile prima, in effetti la pillola può creare qualche problema di cefalea persistente legata al sistema nervoso ( ma poi passa ).

Per capire che cosa fare noi ti consiglieremmo di fare una visita neurologica, senza allarmarti, ma senza aspettare. Meglio una precauzione inutile in più che trascurare qualche cosa.


Anello vaginale Nuvaring: come usarlo e quando iniziare

Per approfondire:

Pagina aggiornata il 28/5/2005

Pubblicità no adsense

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Mappa dei consultori

Orari e servizi offerti

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna Resp. Gabriella Pacini

Dove trovare la ricetta

Iscriviti alla Newsletter

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

comunicazione e sito web a cura di Alessio Pierobon con la collaborazione di Francesco Scarfato - Hosting Dedicato InfinyTech.net