Le diete vegane e vegetariane, sono sicure in gravidanza?

Diete vegane e vegetariane in gravidanza

Questo è un focus sulle diete vegane e vegetariane in gravidanza, con uno sguardo alla letteratura scientifica sull'argomento, oltre a una discussione clinica, per cercare di comprendere quale debba essere l'orientamento su un tema piuttosto attuale.

Pubblicità


Concentrandoci sulla gravidanza ci sono due importanti lavori da considerare. Il primo, molto interessante, è una serie di case reports prodotti dai dottori Dror e Allen del 2008.

Nello studio sono stati osservati 30 casi di deficit severo di vitamina b12 in gravidanza, in donne vegane con anemia perniciosa. In queste donne vegane con deficienza di B12 durante la gravidanza, circa il 60% di loro figli ha avuto un ritardo di crescita severo e il 37% aveva una atrofia cerebrale.

Con la terapia sostitutiva la maggior parte dei sintomi neurologici retrocedeva, ma nel 50% il ritardo dello sviluppo è persistito anche somministrando vitamina b12 e questo può essere un risultato a lungo termine della carenza di b12.

L'importanza clinica è che bisogna condividere con le pazienti, che fanno un dieta basata sui vegetali, queste notizie ed è importante assicurarsi che abbiano livelli sufficienti di vitamina b12, ferro, zinco e grassi omega 3 a catena lunga durante la gravidanza.

Il secondo articolo importante è del British Journal of Obstetrics and Gynaecology pubblicato nel 2015.

Si tratta di una review sistematica di cosa viene fuori da tutta la letteratura sull'argomento. Gli autori hanno trovato 13 lavori focalizzati sui risultati materni e fetali, e in nove di questi c'erano dei deficit di nutrienti.

Il limite di questi lavori era che non ci sono studi randomizzati sulle diete vegane e vegetariane in gravidanza. E' veramente difficile creare delle raccomandazioni cliniche chiare. I dati epidemiologici sono eterogenei, tuttavia non c'è una chiara associazione con esiti infausti. In un grande studio sulle diete vegane e vegetariane c'era un qualche aumento di ipospadia (una malformazione congenita dovuta ad un incompleto e anomalo sviluppo dell'uretra e del pene).

La cosa da ricordare è che le diete vegane e vegetariane fanno sì che le pazienti siano a rischio per una quantità di deficit di nutrienti: vitamina B12 nelle diete vegane (e anche in quelle vegetariane), ferro, zinco e grassi omega 3 a catena lunga. Dal punto di vista dell'alimentazione, questi arrivano solamente dai pesci grassi e dagli alimenti che vivono nel mare. E' difficile averli durante la gravidanza.

Certamente abbiamo molti bambini in buona salute nati da donne vegane e vegetariane, ma bisogna pensare a una supplementazione in caso, per esempio, di pregressi disturbi dell'umore, perché abbiamo qualche dato che dice che le donne che assumono molto pesce o con alti livelli di DHA tendono ad avere minor rischio di depressione post partum.

Non dobbiamo opprimere le pazienti sulla nostra o sulla loro dieta, ma il nostro lavoro è aiutarle a capire le conseguenze nutrizionali del loro piano alimentare e aiutarle ad avere tutti i nutrimenti con i cibi adeguati o con i supplementi.

Fonte: Drew Ramsey, Medscape

IN ARGOMENTO:

L'alimentazione in gravidanza

Le diete

15 dicembre 2016

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com