Ecografia in gravidanza, a quali settimane?


Screening e diagnosi prenatale, le ecografie in gravidanza a cosa servono e quando fanno fatte e cosa si vede?

Ecografie in gravidanza, quando e quante?

L'ecografia permette di vedere all'interno del corpo umano

Nel referto della prima ecografia, raccomandata entro la 13a settimana, si trova:

  • sede, numero e dimensioni della camera ovulare; dopo la settima settimana: la grandezza dell'embrione e il battito cardiaco;
  • corrispondenza delle settimane di gravidanza con l'ultima mestruazione;
  • conformazione dell'utero e delle ovaie.

Nel referto della seconda ecografia, fra la 19a e la 21a settimana, si trova:

  • numero e dimensione del feto/i
  • presenza del battito cardiaco
  • zona in cui si è sviluppata la placenta
  • valutazione della quantità del liquido amniotico
  • corrispondenza della settimana di gravidanza con l'ultima mestruazione.

In particolare questa ecografia descrive l'anatomia del feto: testa, colonna vertebrale, torace (polmoni, cuore), addome (stomaco, parete addominale, reni, vescica), braccia e gambe.

Per tale motivo viene anche denominata "ecografia morfologica".

Nel referto della terza ecografia, fra la 29a e la 31a settimana, si trova:

  • la valutazione dell'accrescimento fetale
  • la valutazione della quantità di liquido amniotico.

La flussimetria non è raccomandata di routine nelle gravidanze fisiologiche.

A tutte le donne con gravidanza senza complicazioni e feto singolo in presentazione podalica, nei servizi sanitari in cui si pratica di solito deve essere offerta la versione cefalica per manovre esterne, a partire da 37 settimane, effettuata con monitoraggio fetale continuo e disponibilità di sala operatoria.

La versione cefalica è controindicata in donne con una cicatrice o un'anomalia uterina, con compromissione fetale, membrane rotte, sanguinamento vaginale e problemi medici.

Quando non è possibile effettuare la versione cefalica per manovre esterne a 37 settimane di età gestazionale, alla donna deve essere offerto un appuntamento a 36 settimane per un controllo.

Può interessare:

Gravidanza, meglio aspettare per la prima ecografia

TORNA ALLA HOME DI GRAVIDANZA

AGENDA DI GRAVIDANZA ONLINE

Stile di vita in gravidanza

Screening e diagnosi prenatale

Anamnesi

Travaglio e parto

Maternità e diritti

Vai alla pagina su Facebook per commentare e dare dei suggerimenti

Scarica il pdf dell'Agenda di Gravidanza

 

© Copyright 2012 Vita di Donna Onlus

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com