Cerca nel sito

Travaglio e parto, fase prodromica

Travaglio e parto. Fase prodromica

Travaglio e parto, fase prodromica

In questa fase si verifica la preparazione al travaglio. Il collo dell'utero si accorcia, passando da 3 cm fino a diventare completamente piatto. La durata può essere da qualche ora a qualche giorno.

Nelle ore che precedono il travaglio (da poche ore a più di 24) possono manifestarsi i seguenti sintomi:

Contrazioni

Diventano regolari per intensità (sono tutte ugualmente dolorose), durata (in ogni contrazione si riconosce l'arrivo, il culmine della sensazione di dolore e il suo successivo affievolirsi), frequenza (l'intervallo di tempo fra una contrazione e l'altra è costante).

A differenza delle contrazioni delle settimane precedenti, non si attenuano, anzi aumentano, e durante queste contrazioni è necessario fermarsi e appoggiarsi a qualcuno o a qualcosa.

Piccole perdite di sangue

Sono anch'esse normali e sono legate alla preparazione del collo dell'utero, la perdita in genere è di poche gocce di colore rosso vivo e può ripetersi nell'arco della giornata.

Perdita delle acque

E' dovuta alla rottura del sacco amniotico che avvolge il bambino e si manifesta con la perdita del liquido in essa contenuto. Il liquido amniotico di solito è incolore e inodore e la perdita del liquido è improvvisa, abbondante e quasi continua.

Qualche volta succede che il sacco si fori solo  in un punto senza rompersi completamente. In questo caso la perdita di liquido è scarsa e non costante ma si ripete nell'arco della giornata ed è in genere associata ai movimenti della mamma.

Nausea o vomito

Non dipendono dall'aver mangiato ma sono dovute alla preparazione del collo dell'utero e sono un buon segno di travaglio imminente

Diarrea

Dipende dagli ormoni che preparano il collo dell'utero nelle ore o nei giorni che precedono il travaglio, è utile per liberare l'intestino e preparare il corpo al parto.

Scarica il pdf dell'Agenda di Gravidanza

Per approfondire:

Il parto naturale, si può partorire naturalmente a casa?

Non partorire prima delle 39 settimane, leggi perchè

© Copyright 2012 Vita di Donna Onlus

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Mappa dei consultori

Orari e servizi offerti

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna Resp. Gabriella Pacini

Dove trovare la ricetta

Iscriviti alla Newsletter

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Gabriella Pacini Allattamento

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com

comunicazione e sito web a cura di Alessio Pierobon con la collaborazione di Francesco Scarfato - Hosting Dedicato InfinyTech.net