Smagliature: come eliminarle, le cause, rimedi e prevenzione

Smagliature

Definizione

Le smagliature (striae distensae) sono delle alterazioni atrofiche che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma. Spesso compaiono su addome, petto, braccia, glutei e cosce. Si tratta di un fenomeno piuttosto comune nelle donne in gravidanza, soprattutto durante la seconda metà del periodo di gestazione. I trattamenti possono migliorare la situazione ma non risolverla completamente

Sintomi

Non tutte le smagliature si assomigliano, anzi possono avere caratteristiche diverse sia in termini di colorazione che di forma e dimensioni. Il loro aspetto può dipendere da quanto tempo è passato dalla loro comparsa, dalle possibili cause, dalla zona del corpo in cui si sono formate e dal tipo di pelle.

  • Possono avere inizialmente un colore rosa, rosso o viola con striature frastagliate e, con il tempo, assumere un colore bianco brillante o grigio.
  • Anche le dimensioni variano. La lunghezza può arrivare a diversi centimetri, mentre la larghezza può variare da 1 a 11 mm. Possono essere interessate anche grandi aree del corpo.
  • La forma, normalmente lineare, può assumere dei profili frastagliati e irregolari.

Cause

Le smagliature, che sembrano essere causate da un stiramento della pelle, appaiono più accentuate quando sono associate ad un aumento di cortisone, un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, che ha la caratteristica di indebolire le fibre elastiche della pelle.

Le cause delle smagliature possono essere diverse, tra cui:

  • Durante una gravidanza è piuttosto frequente che la donna sviluppi delle smagliature. A giocare un ruolo, probabilmente, sono lo stiramento della pelle insieme a fattori ormonali.
  • L'uso di farmaci. Corticosteroidi in crema, lozioni e pillole, oltre all'assunzione prolungata di steroidi per via orale.
  • Aumento di peso.
  • Sollevamento pesi. Chi pratica sport come la pesistica può sviluppare smagliature, in particolare sulle braccia.
  • Condizioni di salute. Sindrome di Cushing e malattie della ghiandola surrenale possono causare smagliature diffuse, così come la sindrome di Marfan, sindrome di Ehlers-Danlos e altre malattie ereditarie.

Fattori di rischio

Le smagliature possono svilupparsi in qualunque persona, tuttavia alcuni fattori possono alzare il rischio, tra cui:

  • Avere una storia familiare di smagliature
  • Essere di sesso femminile
  • La gravidanza, soprattutto per le donne più giovani
  • Sovrappeso e obesità
  • Prendere e perdere peso in poco tempo, come avviene in gravidanza. Ma anche ingrassare e dimagrire in modo rapido (l'effetto fisarmonica)
  • L'assunzione di farmaci corticosteroidi

Diagnosi

Smagliature in gravidanza

In genere è sufficiente un esame della pelle per fare diagnosi. Oltre all'anamnesi, il medico si informerà se accusate sintomi particolari o prendete dei farmaci. Non è escluso che, in caso di un sospetto aumento di produzione di cortisolo, il medico raccomandi altri test.

Trattamenti contro le smagliature

Le smagliature sono un problema estetico, sono innocue e possono essere meno marcate nel tempo. In genere, non c'è alcuna necessità di cure mediche. Per cercare di migliorare la situazione sono disponibili alcuni trattamenti, tuttavia, prima di spendere soldi, è bene sapere che al momento i risultati che si possono ottenere sono solo parziali.

Tra i trattamenti più conosciuti che seguono nessuno ha dimostrato di avere una maggiore efficacia rispetto agli altri.

  • Microdermoabrasione. Rimuove in modo delicato lo strato superficiale della pelle stimolando la crescita di nuova epidermide più elastica. Viene utilizzato un dispositivo portatile che 'soffia' sulla pelle dei cristalli con lo scopo di eliminarne appunto la superficie. Successivamente i cristalli vengono rimossi insieme alle cellule della pelle. Questo tipo di trattamento è più indicato per le smagliature di vecchia data.
  • La terapia laser. Sono trattamenti che stimolano la crescita di collagene, elastina e la produzione di melanina. Il tipo di tecnologia laser da utilizzare dipende dall'età, dal tipo di smagliature e dal colore della pelle.
  • Tretinoina crema. Alcuni studi hanno dimostrato che la crema tretinoina può migliorare l'aspetto delle smagliature più recenti, quelle comparse da meno di due mesi e che hanno ancora un colore rosa o rosso. Il trattamento non ha efficacia sulle vecchie smagliature tuttavia, quando e se funziona, la ricostruzione del collagene può rendere le smagliature più simili alla pelle. Le donne che sono in stato di gravidanza o che allattano dovranno consultare il medico sull'eventualità di ritardare la terapia retinoide o scegliere un trattamento alternativo.

Il medico può indirizzare verso un trattamento più appropriato. Tra i fattori da tenere in considerazione ci sono l'età delle smagliature, la durata e la frequenza dei diversi tipi di soluzioni ed infine il costo. In merito a quest'ultimo, la decisione dipende dalle aspettative personali, tenendo ben presente che la maggior parte dei trattamenti, nella migliore delle ipotesi, sono solo parzialmente efficaci

Rimedi e medicina alternativa

In commercio ci sono pomate, creme ed altri prodotti che sostengono di trattare o prevenire le smagliature. Si tratta di rimedi che contengono vitamina E, burro di cacao o acido glicolico. La loro efficacia non è assicurata, possono però alleggerire il portafoglio, tuttavia non sono dannosi per la salute. In sintesi, le smagliature tendono ad attenuarsi e diventare meno visibili con il trascorrere del tempo senza necessità di cure o terapie specifiche.

Medicina alternativa

Esistono molti rimedi utilizzati per trattare le smagliature, tra questi l'olio di oliva, l'estratto della pianta centella asiatica, o una combinazione di erbe, vitamine e acidi di frutta. Non esistono prove sull'efficacia di questi prodotti.

Una donna in gravidanza deve sempre consultare il medico prima di utilizzare prodotti alternativi.

Prevenzione

Non ci sono sistemi dall'efficacia sicura per la prevenzione delle smagliature. Anche se vengono utilizzati con regolarità creme, oli o lozioni varie, possono comunque comparire sulla pelle.

La prevenzione migliore sta nel mantenere un peso ideale, mangiare in modo equilibrato, bere, non fumare, fare esercizio fisico regolare. Per la donna incita è importante evitare l'eccessivo aumento di peso in modo da, non solo ridurre il rischio di smagliature, ma anche assicurare un buon andamento della gravidanza.

Borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali

 10 settembre 2015

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti