Agevolazioni fiscali per gli studenti e per i giovani


Per tracciare il quadro complessivo dei benefici che riguardano i giovani occorre guardare anche alle agevolazioni fiscali

Per questa parte le novità, oltre a quelle contenute nella legge 247/07 (il protocollo sul welfare), relative ai riscatti della laurea, vanno ricercate nella legge finanziaria 2008 e sono parecchie. Vediamole tutte.


Riscatto della laurea.

II contributo per il riscatto della laurea da parte dei giovani che non hanno ancora un lavoro è fiscalmente deducibile (1) dall'interessato, se titolare di redditi, oppure è detraibile (2) nella misura del 19% della spesa sostenuta, dall'imposta dovuta dai soggetti (i genitori) che hanno fiscalmente a carico l'interessato.

Per tutti coloro che sono titolari di reddito e che chiedano il riscatto del corso di laurea, l'onere è fiscalmente deducibile. Questa opportunità consente uno sgravio fiscale corrispondente all'aliquota IRPEF massima cui è sottoposto il contribuente che intende avvalersi della deduzione. Considerando che l'aliquota IRPEF minima è pari al 23 per cento, il vantaggio fiscale per chi deduce tali contributi è pari almeno al 23 per cento della spesa sostenuta, ma tale percentuale può crescere con l'aumentare del reddito di chi vuole dedurre la spesa.

1) L'onere deducibile e quella spesa sostenuta che riduce il reddito imponibile di chi la sostiene, producendo un beneficio fiscale progressivo, pari all'aliquota corrispondente a tale reddito e comunque non inferiore al 23%.

2) L'onere detraibile è, invece, quella spesa sostenuta che si può detrarre solo in parte dall'imposta già calcolata e che produce un beneficio fiscale proporzionale, pari alla percentuale di detraibilità della spesa stessa (19%).

È evidente, quindi, che un onere deducibile porta ad uno sgravio fiscale maggiore di un onere detraibile.

Per il riscatto della laurea di un soggetto che non ha ancora una propria forma di previdenza, se il contributo lo deduce l'interessato, questi ha uno sgravio fiscale a partire dal 23% della spesa sostenuta, mentre quando il soggetto è fiscalmente a carico di altri, lo sgravio fiscale sul reddito del familiare sarà del 19% della spesa sostenuta.

Riforma del Tfr: come cambia?

Forum lavoro

Pagina aggiornata il 21 aprile 2008

Pubblicità

Argomenti Correlati

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582