Carote nere e fibra alimentare per proteggersi dal cancro al colon


Le carote nere e le sue varietà possono essere di grande aiuto nel prevenire il cancro all'intestino. Lo rivela una ricerca australiana portata a termine dall'Universita' del Queensland.

Carote nere

Lo studio, pubblicato sulla rivista specialistica Food Chemistry, riferisce che a produrre gli effetti benefici per la salute dell'intestino sono i polifenoli contenuti nell'alimento.

L'importanza dei polifenoli è già risultata in molti studi, si tratta di antiossidanti naturali presenti in moltissime piante. Contrastano l'azione dei radicali liberi proteggendo l'organismo dal rischio di cancro, da quello cardiovascolare, dalle malattie legate alla senescenza .

Un'alimentazione corretta consente di assumere queste sostanze, ma gli alimenti con cui a volte ci nutriamo (quelli meno nobili su piano salutare) possono vanificarne l'azione benefica distruggendoli durante la digestione.

Un aiuto viene però dall'azione delle fibre alimentari contenute nella frutta e nella verdura. Grazie a queste infatti l'80% dei  polifenoli assunti si legano in modo da passare indenni attraverso lo stomaco e l'intestino tenue. In questo modo arrivano intatti nell'intestino crasso e possono assumere la loro funzione protettiva.

Per quanto riguarda la carota nera, ricca di polifenoli, "i composti rimangono legati alle fibre presenti nella carota e non diventano disponibili fin quando non raggiungono il colon, dove sono implicati nei meccanismi di protezione per la salute intestinale", spiega la dottoressa Anneline Padayachee dell'Università del Queensland e del Commonwealth Scientific e Industrial Research Organisation.

Di fatto la ricercatrice ha scoperto il meccanismo che consente di far giungere intatte queste sostanze anticancro nell'intestino crasso.

E il segreto è proprio nelle fibre: "ho scoperto che dopo essere stati rilasciati dalle cellule – spiega  Padayachee  - l'80% dei polifenoli antiossidanti disponibili si legano con la fibra dei vegetali con il minimo rilascio durante le fasi di digestione dello stomaco e le piccole fasi intestinali".

Ecco sottolineata ancora una volta l'importanza di un'alimentazione che contempli molta frutta, verdura e fibre.

Per approfondire:

Alimentazione e salute

Emorroidi: sintomi, cause, cura e rimedi

La celiachia

Colesterolo: cause, sintomi, diagnosi e cura

Indice Glicemico per gli alimenti

Le diete dimagranti

Alimentazione

Reflusso gastroesofageo: sintomi, cause e cura

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo