Verdure a foglia larga, prima causa di intossicazioni alimentari


Le verdure sono un alimento ritenuto fondamentale per una sana alimentazione, tuttavia, secondo una recente ricerca, possono essere causa di intossicazioni.

Lo studio, portato a termine dal Centro di controllo per le malattie di Atlanta, è stato pubblicato su Emerging Infectious Diseases.

I risultati dello studio indicano nelle verdure, soprattutto in quelle a foglia larga, la prima causa di intossicazioni.

La ricerca è stata eseguita negli Stati Uniti ed ha raccolto i dati relativi ai casi di intossicazione alimentare e di morte registrati nel periodo 1998-2008.

Così, operando una suddivisione degli alimenti in 17 differenti categorie, i ricercatori hanno potuto appurare che se le verdure a foglia larga sono la principale causa di intossicazione, il pollame contaminato causa il maggior numero di decessi.

Insalate e spinaci sono responsabili del 23% delle intossicazioni. A seguire ci sono i latticini, la frutta, il pollame. Contrariamente a quanto si pensi, i frutti di mare è tra gli ultimi posti con il 3,4%.

Nei dieci anni presi in considerazione dalla ricerca sono state quasi 10 milioni l’anno le persone colpite da un’intossicazione alimentare, 1.500 sono state le morti.

Tra i maggiori responsabili di quest’ultime c’è il pollame con il 19%. Seguono nella classifica i latticini, i vegetali rampicanti come i pomodori.

Secondo gli autori dello studio, la maggior parte delle contaminazioni sono dovute ai norovirus, conosciuti anche come virus di Norwalk.

Si tratta di uno degli agenti più diffusi che possono causare gastroenteriti acute di origine non batterica. Si trasmette in diversi modi, ma nella maggior parte dei casi verificati il contagio è avvenuto per mezzo di cibo contaminato in fase di produzione o di distribuzione.

Vedi anche:

6 Febbraio 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo