Dolcificanti, attenzione farebbero ingrassare


Notizie sul fronte dell'alimentazione, questa volta si tratta dei dolcificanti. Secondo la revisione eseguita su studi più recenti, la convinzione che assumere dolcificanti artificiali al posto dello zucchero possa essere di ausilio alla perdita di peso o, quantomeno, a non ingrassare, sarebbe errata.

La review, coordinata da Susan Swithers della Purdue University, è stata pubblicata su Trends in Endocrinology & Metabolism.

L'utilizzo dei dolcificanti in sostituzione dello zucchero è piuttosto diffusa, come è altrettanto consolidata la percezione che ciò possa ridurre l'introito calorico. Lo studio rivela invece che anche quelli a zero calorie arrecherebbero gli stessi danni alla salute che procura lo zucchero.

Insomma, chi pensa di essere al riparo da obesità e diabete sbaglia perché, secondo lo studio, i dati dimostrano che i dolcificanti artificiali, così come le bevande a zero calorie, possono alzare il rischio di contrarre alcune patologie come, ad esempio, quelle cardiovascolari, la sindrome metabolica e il diabete.

Nella sua pubblicazione la Swithers spiega che i "Dati recenti sia su esseri umani sia su modelli animali hanno in realtà fornito scarso supporto" per poter affermare con certezza che, ad esempio, le bibite dolcificate artificialmente "promuovono la perdita di peso e prevengono le conseguenze negative sulla salute tipiche delle bibite zuccherate".

Secondo l'esperta, invece, esistono molti studi che suggeriscono che chi consuma bevande contenenti dolcificanti artificiali va incontro ad un rischio maggiore rispetto a chi non ne fa uso, "un rischio dello stesso ordine di grandezza di quello associato al consumo di bibite normalmente zuccherate'', chiarisce la Swithers.

La ricercatrice inoltre sottolinea che l'abitudine al consumo di alimenti dolcificati artificialmente fa si che l'organismo non sazi il desiderio di dolce. Ciò produce una risposta ridotta del corpo sia a livello cerebrale che metabolico, "anche perché non stimolano l'insulina come sa fare lo zucchero".

In altre parole, eccedere nel consumo di alimenti dolcificati con i sostituti dello zucchero come ad esempio saccarina e aspartame si rischia di aumentare l'assunzione calorica perché si può mangiare di più. Ciò può significare ingrassare con tutti i rischi connessi all'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari e la sindrome metabolica.

Insomma, secondo Swithers, alimentarsi prevalentemente con alimenti dolci, ma con poche calorie, può interferire sull'equilibrio energetico proprio perché la risposta dell'organismo subisce delle interferenze.

Quindi, la conclusione dell'esperta è quella di non eccedere sia con lo zucchero che con i dolcificanti artificiali.

IN ARGOMENTO:

Zuccheri e obesità, che ruolo hanno i carboidrati nella nostra dieta

12 luglio 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti