Bevande gassate: meglio non abusare, possono fare male al cervello


Il consumo regolare di bibite gassate e zuccherate può alterare le proteine del cervello con una sintomatologia simile al cancro o l'Alzheimer. Lo rivela una recente ricerca australiana.

Bibite gassate e zuccherate

Certo non farà piacere a chi ama dissetarsi con bevande gassate e zuccherate e che addirittura, oltre a berle come abitudine, le consuma anche durante i pasti principali. Ma la notizia è proprio questa.

Secondo lo studio eseguito dall'Università di Sydney, l'uso continuo di questi alimenti può produrre effetti paragonabili a malattie come il cancro o l'Alzheimer.

La ricerca, illustrata nel corso del  meeting annuale delle British Society of Neuroscience, ha eseguito degli esperimenti sui topi da laboratorio.

I ricercatori hanno diviso le cavie in due gruppi. Al primo è stata somministrata solo acqua, al secondo, invece, l'acqua somministrata conteneva una quantità di zucchero pari a quella delle bevande gassate.

L'osservazione ha consentito di rilevare che i topi a cui era stata data l'acqua zuccherata apparivano più iperattivi degli altri.

Successivamente, l'analisi di una porzione di cervello ha mostrato un'alterazione di oltre 300 diverse proteine.

La coordinatrice della ricerca, Jane Franklin, ha spiegato che pur trattandosi di topi "i risultati sono comunque applicabili anche all'uomo".

Il risultato evidente, ha aggiunto la scienziata, è "che un consumo eccessivo di bevande gassate e zuccherate può danneggiare la salute psico-fisica".

Franklin ha concluso manifestando una certa preoccupazione per il consumo in aumento di queste bevande. "Per alcuni adulti – ha spiegato - rappresentano addirittura una parte importante dell'introito calorico giornaliero".

Tuttavia i dati dello studio suggeriscono un certo rischio di danneggiamento del cervello, pertanto "se si ha sete meglio bere acqua, concedendosi uno strappo alla regola solo di tanto in tanto".

Ci sono diversi studi che evidenziano problemi con l'uso delle bibite gassate zuccherate. Per alcuni si alza il rischio di coliche renali, altri invece sostengono che un eccesso di assunzione possa portare alla depressione, per poi arrivare ai bambini che da grandi potrebbero avere un rischio maggiore di malattie cardiache.

IN ARGOMENTO:

Bibite gassate e zuccherate da bambini, cuore a rischio da grandi

Calcolosi renale, bevande gassate e zuccherate alzano il rischio di coliche

Con un eccesso di bibite gassate la depressione è dietro l'angolo

18 novembre 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti