Violenza sulle donne, in Spagna la legge non ferma il femmicidio


Anche se di poco - 72 vittime contro le 69 del 2006 - il 2007 ha registrato un lieve aumento delle donne uccise da mariti e compagni, e questo nonostante la "Legge contro violenza di genere" approvata a fine 2004 dal governo socialista di Josè Luis Zapatero, che ha inasprito le pene e introdotto misure per la riabilitazione delle donne maltrattate.

Lo scorso fine settimana il conservatore 'El Mundo', richiamando l'attenzione sulla violenza di genere, anche in Spagna come nel resto d'Europa di oggetto di Campagne di sensibilizzazione (vedi quella che riporta su un manifesto che ritrae tre giovani donne, recante la dicitura ' Una di queste 3 donne è vittima di violenza') ha riportato i dati degli ultimi anni, rilevando come, dopo una caduta da 69 casi nel 2004 a 61 nel 2005, le morti sono risalite a 69 nel 2006 per arrivare a 72 l'anno appena trascorso.

I dati citati dal quotidiano spagnolo sono quelli di una ricerca del "Centro Reina Sofia per lo studio della violenza", che indicano quindi un aumento del 4,35% fra 2006 e 2007. Le statistiche indicano che omicida e vittima sono spesso giovani, e nel 38% dei casi sposati.

L'aumento dei casi potrebbe anche essere collegato all'aumento dell'immigrazione, dato che, secondo le cifre riportate da El Mundo, il 39% delle vittime sono straniere come pure il 36% degli aggressori, dati entrambi in aumento rispetto al 2006, quando erano rispettivamente il 30% e il 23%.

Più della metà delle donne straniere assassinate sono di origine iberoamericana, mentre la maggior parte dei crimini avviene durante il fine settimana, e secondo lo studio è quindi da mettere in relazione all'assunzione di alcol e stupefacenti.

I centri antiviolenza in Italia

Pagina pubblicata il 14 gennaio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582