Pillola del giorno dopo comunque a disposizione


Il medico che rifiuta di dare la "pillola del giorno dopo" alla donna che gliela chiede non può poi disinteressarsi al caso, ma deve attivarsi per aiutare la paziente a trovare il contraccettivo di emergenza in tempi ragionevoli e appropriati.

Questa la posizione ufficiale della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), contenuta anche nel codice deontologico, chiamata a commentare la vicenda riportata ieri sul quotidiano La Stampa.

Nell'articolo si racconta la ricerca 'disperata' di una donna 40enne di Roma del contraccettivo d'emergenza nei Pronto soccorso capitolini. Una richiesta contrassegnata da una lunga serie di no. "L'obiezione di coscienza addotta a giustificazione del rifiuto, come racconta l'articolo - chiarisce il presidente della Fnomceo Amedeo Bianco - non esiste, sotto il profilo giuridico, in altre fattispecie all'infuori dell'aborto o di alcune tecniche di fecondazione assistita".

Diversamente, spiega all'ADNKRONOS SALUTE, "in questi casi esiste solo una clausola di coscienza, che però non esaurisce i doveri del medico". Bianco ricorda infatti che "i camici bianchi devono garantire a tutti i cittadini un uguale accesso ai diritti.

Dunque se i medici sono liberi di esprimere in autonomia e indipendenza un rifiuto a prestare una certa attività in scienza e coscienza - chiarisce - allo stesso tempo devono adoperarsi affinché il paziente che richiede quella prestazione possa averne la disponibilità entro i tempi appropriati".

In poche parole, i medici che hanno rifiutato di somministrare alla donna la pillola del giorno dopo, anziché trincerarsi dietro l'obiezione di coscienza, disinteressandosi della richiesta, avrebbero dovuto attivarsi per cercare un collega in grado di fornire, entro breve, il farmaco richiesto.

Pagina pubblicata il 06 febbraio 2008

Per approfondire:

Pillola del giorno dopo, contraccezione di emergenza periodo ovulazione

Adolescenti e pillola del giorno dopo + 4%, non demonizziamo questo contraccettivo

Dubbi sulla pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo non è obiettabile

Pillola del giorno dopo e flusso abbondante

Cosa succede dopo la pillola del giorno dopo

Pillola del giorno dopo, istruzioni per ottenere la ricetta. Ecco il testo da dare al medico obiettore

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti