Clonazione umana a portata di mano


Migliorata tecnica che creò dolly

Bambini clonati a portata di provetta. L'annuncio, che sicuramente solleverà un vespaio di polemiche in tutto il mondo, è pubblicato ieri dal quotidiano britannico The Indipendent, in prima pagina. Alcuni ricercatori hanno perfezionato la tecnica che creò la pecora Dolly, e l'hanno testata sui topi scoprendo che è possibile creare topolini-fotocopia, a partire da cellule della pelle di un animale adulto. Con pochissimi effetti collaterali che ne giustificherebbero, dicono, un'applicazione anche sull'uomo. L'annuncio riporta in auge le paure sollevate già ai tempi di Dolly, cioè la possibilità per la scienza di creare embrioni fotocopia di esseri viventi da usare come pezzi di ricambio in caso di bisogno.



La tecnica sperimentata con successo prevede che una cellula della pelle di un esemplare adulto venga inserita in un embrione nei primi stadi di sviluppo creato in provetta. Alcuni topi nati in questo modo si sono rivelati cloni parziali, ma altri copie perfette del legittimo proprietario della cellula della pelle usata in laboratorio.

A differenza delle procedure sperimentate a suo tempo dal Roslin Institute di Edimburgo per ottenere Dolly, queste sono ben più semplici da eseguire. Da qui il timore che possano diventare pericolose nelle mani di scienziati meno scrupolosi. "Non è etico, né sicuro. Ma qualcuno potrebbe provarci", commenta sul quotidiano Robert Lanza, che dirige Advanced Cell, un'azienda biotecnologica Usa.

"La clonazione non è ancora un procedimento a portata di mano ma - aggiunge - la semplicità della nuova tecnica potrebbe indurre ad applicarla sull'uomo, con le stesse implicazioni etiche della clonazione riproduttiva che però, finora - continua Lanza - non è mai stata utilizzata per creare embrioni umani".

E certo, oltre a questioni di ordine morale o religioso, la tecnica pone questioni rilevanti anche dal punto di vista legale. Perché nei fatti consentirebbe a chiunque - giovane o anziano, fertile o no, eterosessuale o gay - di passare il proprio patrimonio genetico a un embrione per crearsi un doppio solo con poche cellule della pelle.

Pagina pubblicata il 14 aprile 2008

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti