Mai più casi Englaro con testamento biologico


Non ci saranno mai più casi Englaro se le persone redigeranno il testamento biologico

Ad affermarlo è l'oncologo Umberto Veronesi che sabato a Milano, a margine della presentazione della quarta conferenza mondiale 'The future of science', in programma dal 24 al 27 settembre a Venezia, è tornato sul caso Englaro e sulla sentenza dei giudici, che autorizza i genitori a sospendere il trattamento di idratazione e alimentazione forzata che tiene in vita la donna da ormai 16 anni.

Secondo l'ex ministro della Sanità, oggi senatore del Pd, i casi come quello di Eluana, in cui terze persone sono costrette a interpretare le volontà del malato, sono evitabili solo attraverso il testamento biologico.

"Solo, cioè, se la gente scriverà cosa vorrebbe fosse fatto di se stessa nel caso in cui non fosse più in grado di esprimere le sue volontà", ribadisce Veronesi.

E quanto alle polemiche degli ultimi giorni e alla preoccupazione del Vaticano sulla sentenza Englaro, ribatte: "Eluana è in coma, ha avuto un incidente, il suo pensiero non c'è più. Mancando il pensiero, manca la vita".

Pagina pubblicata il 13 luglio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582