Pillola abortiva, imminente la commercializzazione


Puoi chiamarla pillola abortiva, Ru486, IVG medica o killpill, (pillola assassina, come la chiamano i suoi nemici) si tratta sempre del Mifepristone, il farmaco che permette a chi decide di abortire di farlo senza l'intervento chirurgico.

In pratica riproduce artificialmente quello che succede con l'aborto spontaneo, con gli stessi sintomi.

Può essere utilizzata nell'interruzione fino a 7 settimane di gravidanza, quando l'embrione misura tra i 2mm e i 7mm. Generalmente sono presenti dolori alla pancia e perdite di sangue, come un'abbondante mestruazione, la pillola viene somministrata in ospedale ma non è previsto ricovero.

L'aborto chirurgico viene praticato solo a partire dalle 7 settimane di gravidanza, prevede mediamente 3 settimane di attesa e costringe la donna ad un intervento in sala operatoria.

La RU486 viene somministrata quando la gravidanza è ancora in fase iniziale evitando così una penosa attesa a chi ha già deciso di abortire e ha il vantaggio di essere una procedura meno invasiva in quanto non è previsto un intervento in sala operatoria .

E' utilizzata da 20 anni in Francia e da molti anni in 21 paesi europei, nei paesi occidentali è già stato usata da 2 milioni di donne. In Svizzera non prevede ricovero ne' sorveglianza, viene somministrata nello studio del medico in cambio di 600 euro e vai a casa. Tutto qui.

E' stata inserita dall'O.M.S. (organizzazione mondiale della sanità) nella lista dei farmaci essenziali ed è approvata dalla F.D.A. (Food and Drug Amministration, l'organo di controllo dei farmaci statunitense).

In Italia la prima richiesta è del 2001 e da allora sono state portate avanti numerose sperimentazioni, fino alla sospensione nell'agosto del 2006.

Nei giorni scorsi 40 deputati (Luca Volontè UDC, Alessandro Pagano PDL, Massimo Polledri Lega e tanti altri) hanno firmato una mozione trasversale per sospendere l'iter di registrazione della pillola abortiva: 'Il governo non può restare indifferente e sposare una linea soft rispetto ai tanti dubbi scientifici e morali sull'utilizzo della RU486'', sollevando anche dubbi sulla 'tutela della vita nascente' e l'utilizzazione di questo 'strumento di morte'.

Come spesso accade si cerca di decidere sulla testa delle donne, senza offrire loro la possibilità di scegliere.

In Francia un terzo di tutte le interruzioni di gravidanza avvengono mediante la somministrazione dell'Ru486.

I vari oppositori invocano la salute delle donne, ricorrendo a opposte motivazioni: da una parte dicono che e' pericoloso e crudele, dall'altra che così si banalizza...

Ma allora l'aborto chirurgico e' meglio o e' una giusta punizione che serve a riflettere' Bisognerà prendere una posizione, temo. Come diceva una vecchia storia che raccontava mia madre:

Un tale prestò un orcio di terracotta ad un amico che glielo restituì rotto. Chiamato di fronte al giudice a risponderne dichiarò:

Primo: non mi ha mai prestato nulla;

Secondo: gliel'ho restituito sano;

Terzo: era già rotto quando me lo ha prestato.

Bisognerà prendere una posizione, temo. La nostra e' molto chiara. Le donne devono poter scegliere.

Ecco, tanto per farsi un'idea, il consenso informato che un medico svizzero invia alle pazienti che vogliono andare a Lugano a prendere l'Ru486... qualcosa non torna, eh'

GABRIELLA PACINI

Pagina pubblicata il 23 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti