Caso Englaro, da Consulta risposta tecnica


Sul caso Englaro "la risposta della Corte Costituzionale è stata, come sempre, una risposta tecnica".

E' quanto tiene a sottolineare il presidente della Consulta, Giovanni Maria Flick, nel corso della sua relazione in occasione dell'udienza straordinaria sulla giurisprudenza costituzionale a Palazzo della Consulta, alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e delle alte cariche istituzionali. Richiamando il conflitto promosso dalle Camere nei confronti della Corte di Cassazione, Flick ricorda che "il conflitto è stato risolto dalla Corte Costituzionale già in sede di ammissibilità, in base ai consolidati principi della sua giurisprudenza: una soluzione - spiega - che apparentemente ha negato alla radice l'assunto delle Camere di aver subito una lesione della propria funzione da un provvedimento giurisdizionale contestato nel merito e per la sua creatività.


Non sono stati ritenuti sussistenti i presupposti oggettivi del conflitto, giacché le Camere nel ricorso, più che censurare il modo di esercizio della giurisdizione, ne avevano stigmatizzato il contenuto".

Ciò non toglie che "la materia su cui si era innestato il conflitto è di altissimo risalto costituzionale e coinvolge temi come le scelte di autodeterminazione in ordine al diritto alla vita e alla salute, e il consenso ai trattamenti sanitari; la loro definizione e le modalità attraverso le quali quel consenso può trovare espressione nei casi in cui il portatore di tali diritti versi in stato di incapacità magari irreversibile".

Flick auspica che "simili tematiche non restino aspetti solo incidentalmente sfiorati dalla Corte, ma formino oggetto di chiare opzioni legislative, perché solo con la legge può raggiungersi un ponderato equilibrio dei valori in gioco, soprattutto di fronte all'esplosione dei nuovi diritti determinata dalle incessanti conquiste della scienza e della tecnica".


Pagina pubblicata il 28 gennaio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582