Testamento biologico: positivo l'avvio dell'iter ddl


"Siamo molto soddisfatti che in questi giorni parta l'iter parlamentare di discussione del disegno di legge sul testamento biologico, che colmerebbe un intollerabile vuoto legislativo dell'Italia rispetto ad altri Paesi europei".

Lo scrivono in una nota Cittadinanzattiva e altre 17 organizzazioni civiche e di pazienti.

"La decisione di dare riconoscimento al principio dell'autodeterminazione con un atto legislativo - si legge nel comunicato - ha poco a che fare con questioni ideologiche, ma rappresenta un atto dovuto di umanità  e civiltà , un modo concreto per tutelare il diritto di ciascuno di noi alla dignità  della vita e della fine della vita, al rifiuto o meno di terapie sproporzionate e al riconoscimento delle proprie manifestazioni di volontà . Uno dei pregi del disegno di legge n. 687, che ha come primo firmatario il presidente della Commissione Sanità  del Senato, Ignazio Marino, è inoltre la capacità  di intervenire sul tema del consenso informato, diventato pratica diffusa, ma ancora privo di un riferimento legislativo.

'Il trattamento sanitario - recita l'articolo 2 - è subordinato all'esplicito ed espresso consenso dell'interessato, prestato in modo libero e consapevole'; quest'ultimo deve essere preceduto da accurate informazioni riguardo a 'diagnosi, prognosi, natura, benefici e rischi delle procedure diagnostiche e terapeutiche suggerite dal medico, nonché riguardo le possibili alternative e le conseguenze del rifiuto del trattamento'".

Pagina pubblicata il 05 giugno 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582