Exit, la chirurgia prenatale che salva la vita del nascituro


Prende il nome di Exit e sta per ex utero intrapartum treatment, è la nuova tecnica che consentirà di intervenire, prima della separazione tra mamma e neonato, nel momento del parto cesareo quando la vita del nascituro è a rischio.

Exit parto cesareo

Ci sono circostanze legate ad anomalie fetali come cardiopatie, problemi polmonari o lesioni toraciche che in sala parto potrebbero compromettere anche la rianimazione del neonato. In sintesi, ci sono bambini che nascono in condizioni cliniche compromesse che potrebbero mettere a rischio la sopravvivenza, ecco quindi la possibilità data da Exit di intervenire prima del distacco ombelicale.

Il primo centro in Italia che applica questa tecnica nasce dall'esperienza maturata tra l'Ospedale Bambino Gesù di Roma e il Policlinico Agostino Gemelli.

Finora il Centro Exit Bambino Gesù - Gemelli è intervenuto nel mese di luglio in due diverse occasioni rimuovendo i problemi, con i nascituri ancora nell'utero delle mamme,  che avrebbero minacciato la vita di una bambina e di un bambino.

La tecnica di intubare il neonato prima di dare inizio al parto assicura una corretta ossigenazione in tutte le varie fasi.

Sono 15 gli operatori coinvolti, il neonato viene estratto parzialmente nel corso del taglio cesareo senza che ci sia un distacco placentare. Quindi viene intubato e solo dopo si procede con il parto.

Maurizio Guizzardi, direttore del Gemelli, ha commentato che "si può fare innovazione anche senza gravare sui costi" e che la collaborazione avviata "è una buona notizia per Roma e per l'Italia".

Quello di Roma è il primo centro d'Europa specializzato nella tecnica Exit

Per approfondire

Parto cesareo, informati prima

La salute in gravidanza

31 luglio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti