Mal di testa, la causa potrebbe essere l'abuso di antidolorifici


Il mal di testa è un disturbo tanto fastidioso quanto frequente, è spesso si ricorre agli antidolorifici per attenuare il dolore, ma attenzione: l'uso esagerato può contribuire addirittura ad aumentarlo.

Come dire.. quella frase ricorrente come "ho mal di testa, hai qualcosa da darmi..", non va proprio bene.

A lanciare l'allarme è l'Istituto Nazionale per la Salute e l'Eccellenza Clinica (Nice) del Regno Unito che ha preparato le prime "linee guida per il trattamento del mal di testa".

Il problema, dicono i ricercatori, è rappresentato dal tipo di mal di testa. Gli esperti ne hanno individuati ben 150, raggruppati però in 12 classi.

In sintesi, gli studiosi - guidati da Martin Underwood, medico e docente della Warwick Medical School – dicono che gli antidolorifici perdono di efficacia se utilizzati per ridurre il mal di testa persistente o emicranie prolungate nel tempo.

I comuni prodotti da banco come l'aspirina, il paracetamolo e l'ibuprofene possono andare bene per mal di testa occasionali, ma il loro utilizzo per "più di 10 o 15 giorni al mese può causare cefalea da uso eccessivo di farmaci, malattia invalidante e prevenibile".

Il rischio è che si istauri un circolo vizioso, per cui all'aumentare del dolore o del numero degli attacchi corrisponde un aumento del dosaggio.

Tra i soggetti che soffrono di mal di testa ricorrenti, uno su 50 potrebbe soffrirne proprio a causa di un uso esagerato di antidolorifici.

E' quindi importante capire di che tipo di mal di testa si soffre, l'uso occasionale di un antidolorifico per attacchi occasionali non porta problemi, ma se il mal di testa è ricorrente, spiegano i ricercatori, è consigliabile rivolgersi ad un medico esperto con il quale individuare le alternative possibili.

"Speriamo che questo aiuterà medici e altri operatori sanitari – ha spiegato Underwood nel commentare le sue linee guida - a diagnosticare correttamente il tipo di disturbo del mal di testa e a riconoscere meglio i pazienti in cui il mal di testa può essere causato da una loro eccessiva dipendenza da farmaci".

Emicrania, alimentazione e mal di testa

21 settembre 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo