Aids: testati su scimmie anticorpi contro l'Hiv, neutralizzano il virus


Aids, interessante notizia quella di diversi cocktail composti da robusti anticorpi anti-Hiv che hanno ottenuto nelle scimmie l'effetto di neutralizzare il virus.

Aids: testati su scimmie anticorpi contro l’Hiv, neutralizzano il virus

La novità è stata pubblicata sulla rivista specialistica Nature e si tratta dei dati ottenuti con due studi portati a termine da Dan Barouch del Beth Israel Deaconess Medical Center.

L'interesse per lo studio nasce dal fatto che gli anticorpi monoclonali non solo sono riusciti ad abbassare notevolmente la concentrazione del virus Hiv nel sangue, quindi la sua carica virale, ma hanno raggiunto il risultato in pochi giorni.

Secondo l'articolo, dopo una sola infusione, nello spazio di 3-7 giorni il carico virale è notevolmente diminuito a livelli non tracciabili, inoltre il virus associato alle cellule si è ridotto nei linfonodi, nel sangue e nello stomaco.

Per di più i ricercatori hanno riscontrato che l'effetto ha una durata di diverse settimane. Infatti, dopo l'infusione di anticorpi il sistema immunitario delle scimmie ha incrementato la sua attività producendo risultati protratti nel tempo.

Secondo gli scienziati, l'efficacia dimostrata è migliore delle attuali terapie a base di antiretrovirali.

I potenti anticorpi utilizzati nel corso dei test sulle scimmie erano stati individuati e  isolati, in ricerche precedenti, da alcuni pazienti che producono questo tipo di anticorpi in grado di neutralizzare il virus.

I farmaci antiretrovirali, rappresentano finora una vera svolta epocale nel trattamento dell'infezione da Hiv. Di fatto, è una profilassi post-esposizione al virus che ha l'obiettivo di ridurre e contenere la replicazione del virus, tenere quindi bassa la sua carica virale.

Quello che finora si è appreso in questa lunga lotta contro l'Aids è che nessun farmaco, usato da solo, riesce a contenere la replicazione virale. Quindi, anche nel caso delle terapie con gli attuali antiretrovirali vengono utilizzati dei cocktail o terapie combinate con più farmaci.

I potenti anticorpi utilizzati sulle scimmie da Dan Barouch hanno dimostrato di avere un'azione ad ampio spettro, attaccando il virus proprio nei suoi punti deboli.

I ricercatori hanno potuto inoltre rilevare come gli anticorpi, rispetto ai tradizionali antiretrovirali, non solo riescano ad eliminare il virus che circola nel sangue, abbassando così la carica virale, ma uccidono anche le cellule ormai infettate.

Barouch ha spiegato che "i nostri dati dimostrano per la prima volta che c'è stata una profonda efficacia terapeutica di potenti Hiv-specifici anticorpi monoclonali nelle scimmie rhesus cronicamente infettate da un altamente patogeno virus di immunodeficienza comune a scimmie e uomini".

Insomma, buone notizie.

IN ARGOMENTO:

AIDS - Infezione da HIV Le donne rischiano di più

Hiv, all'Italia il primato della longevità dei pazienti affetti dal virus

30 ottgobre 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo