La vaccinazione contro l'influenza stagionale può salvare la vita


"La vaccinazione contro l'influenza stagionale può salvare la vita. E i medici di famiglia hanno un ruolo chiave nel promuoverla: quando vengono coinvolti attivamente nelle campagne locali, la copertura vaccinale nelle categorie a rischio arriva al 60-90 per cento, contro il 20 per cento nelle realtà  in cui non agiscono in prima linea".

Parola di Giacomo Milillo, segretario nazionale della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale), che in piena campagna antinfluenzale 2007-2008 lancia un'allerta a tutti i camici bianchi di famiglia della penisola: "Sia quelli chiamati dalle Asl a vaccinare direttamente i propri assistiti più fragili, sia gli altri - spiega - devono impegnarsi a sensibilizzare tutti i propri assistiti al valore della vaccinazione".

"In alcune Asl d'Italia la campagna vaccinale è già  partita - ricorda Milillo - e in altre partirà  nei prossimi giorni, ma non oltre il 15 novembre", perché il periodo ideale per l'iniezione contro il 'mal d'inverno' cade "proprio fra il 15 novembre e la fine di dicembre".

Per questo, aggiunge il numero uno della Fimmg, "scegliamo la giornata di oggi (ieri ndr) per lanciare un appello a tutti i 47 mila medici di medicina generale italiani. Evidenze scientifiche hanno dimostrato che la vaccinazione delle categorie a rischio, in primo luogo over 65 e malati cronici, abbatte del 50 per cento i ricoveri correlati all'influenza e del 30 per cento le complicanze potenzialmente letali. Alla luce di questi numeri - avverte dunque Milillo - vaccinarsi diventa veramente una questione di vita o di morte".

Massimo impegno sul fronte della vaccinazione antinfluenzale viene confermato anche quest'anno dalla Fimmg di Milano. "Puntiamo a ripetere, e speriamo anche a superare, il successo registrato l'anno scorso - riferisce Marilyn Chemotti, responsabile del Consiglio direttivo Fimmg nel capoluogo lombardo - Nella stagione 2006-2007 sono stati coinvolti attivamente nella vaccinazione anti-influenza 630 medici di famiglia milanesi su un totale di 970.

In particolare, attraverso le circa 45 mila dosi vaccinali a nostra disposizione ci siamo concentrati soprattutto sulla copertura degli over 75. Ne abbiamo vaccinati 38 mila su circa 150 mila (25,3 per cento), cui si sono aggiunti i vaccinati dell'Asl".


Pagina pubblicata il 06 novembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo