Infezioni urinarie per il 10% degli europei ricoverati


Il catetere è la causa più frequente, ma non l'unica. Le infezioni alle vie urinarie sono le più comuni contratte in corsia: colpiscono il 10% degli europei ricoverati in ospedale, e il dato italiano è sovrapponibile.

Parola degli esperti intervenuti ieri alla presentazione del 23esimo Congresso dell'Associazione europea di urologia (Eau), in corso fino a sabato a Milano. I numeri sono preoccupanti, e fonti di spese ingenti per le strutture sanitarie di tutto il Vecchio Continente e non solo.

Ma per contenere il problema basterebbero semplici accorgimenti. Innanzitutto disegnare una 'mappa' dei microbi più frequenti in ogni dipartimento di urologia. Una misura che si è dimostrata in grado di dimezzare la prevalenza delle differenti infezioni urinarie nosocomiali (Nauti).

"Lo studio pan-europeo sulla diffusione delle Nauti è iniziato nel 2003 - spiega Truls-Erik Bjerklund Johansen, presidente della Società europea per le infezioni in urologia (Esiu), sezione dell'Eau - Successivamente è stato allargato anche all'area pan-euroasiatica, e completato con indagini condotte in America".

I dati presentati dall'esperto sono frutto dello screening su 6.033 pazienti ricoverati in 194 dipartimenti ospedalieri di urologia, e dimostrano appunto che "la diffusione delle Nauti è pari al 10% nella ricerca pan-europea, è del 14% in quella pan-euroasiatica e pari all'11% nell'analisi combinata".

IN ARGOMENTO:

Visita ginecologica

Cistite: cause, sintomi, cure e prevenzione

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Pagina pubblicata il 26 marzo 2008

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo