Malattie rare, presto l'elenco aggiornato


Nella prossima conferenza Stato-Regioni, prevista per il 20 marzo, uno dei punti all'ordine del giorno sarà l'aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza (Lea).

E all'interno di questo provvedimento, ci sarà spazio per un ampliamento dell'elenco delle malattie rare riconosciute, e che dunque potranno dare accesso gratuito alle prestazioni del Servizio sanitario nazionale.

La buona notizia per il milione e mezzo di italiani affetti da malattie rare è stata data sabato mattina a Roma dal ministro della Salute, Livia Turco, che ha partecipato all'Iss alla presentazione del nuovo Centro nazionale malattie rare e al lancio di un numero verde dedicato. "Con l'aggiornamento dei Lea - dice Turco - verrà aggiornato anche l'elenco delle malattie rare sulla base delle evidenze scientifiche, con un maggiore accesso alle prestazioni gratuite del Ssn.

Al contempo - aggiunge - sarà aggiornato anche il nomenclatore delle protesi e degli ausili. La novità è che non ci sarà più bisogno del riconoscimento dell'invalidità, perché basterà la semplice diagnosi di malattia rara per avere accesso a tutte le prestazioni".

Nella stessa riunione della conferenza Stato-Regioni, verranno presentati anche il nuovo piano vaccinale, un'intesa sulla salute mentale e l'atto di indirizzo per la piena applicazione della legge 194 sull'interruzione volontaria di gravidanza, che prevede come minimo un medico non obiettore in ogni distretto, cioè ogni 60 mila abitanti. 

Pagina pubblicata il 03 marzo 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo