HIV dilagante negli USA


Hiv per 1,1 milioni di cittadini statunitensi. Ma un americano su cinque ignora di essersi infettato.

Sieropositivi inconsapevoli, dunque, che cadranno letteralmente dalle nuvole quando scopriranno che il virus si è annidato nel loro organismo. Le stime, da brivido, arrivano dai Centers for Disease Control and Prevention, e fanno il punto sulla situazione statunitense nel 2006. Fotografando un aumento dei casi dell'11 per cento rispetto alla precedente istantanea scattata dai Cdc nel 2003, quando i casi ammontavano a 994 mila.

Ma l'aumento è legato, da un lato, anche a un positivo aumento della consapevolezza: i sieropositivi 'invisibili' - ovvero quelli ignari di aver contratto il virus - sono diminuiti, passando dal 25 per cento del 2003 al 21 per cento del 2006. Cresce, inoltre, il numero delle persone che vivono più a lungo con il virus grazie ai nuovi farmaci disponibili. Certo, però, i numeri la dicono lunga su un Paese che ha ormai superato il milione di infetti.

"I dati dimostrano - sottolinea Richard Wolitski, dei Cdc - che continua l'impatto dell'epidemia sulla vita degli americani. E' fondamentale non abbassare la guardia, e continuare ad allertare le persone sui rischi di contrarre il virus". Da un'analisi dei dati emerge che le donne, su questo fronte, se la cavano di gran lunga meglio degli uomini. I tre quarti degli infetti, infatti, è di sesso maschile. E anche i gusti sessuali fanno la differenza.

Più a rischio, come al solito, omosessuali e bisessuali, che rappresentano il 48 per cento dei sieropositivi. L'incidenza del virus varia significativamente, inoltre, in base alla razza. I neri guidano l'infausta classifica delle infezioni.

Nonostante solo il 12 per cento della popolazione Usa sia di colore, essi rappresentano il 46 per cento dei sieropositivi. Seguono i bianchi (35 per cento) e gli ispanici (18 per cento). Ciò significa, che una donna nera rischia 18 volte di più di una bianca di contrarre il virus, mentre un uomo di colore è sei volte maggiormente in pericolo di un bianco. Nel 2006 circa 16 mila americani hanno perso la vita a causa dell'Aids.

AIDS - Infezione da HIV Le donne rischiano di più.

Pagina pubblicata il 05 ottobre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo