Anche il drink con black box per la gravidanza


Un disegno di legge bipartisan chiede di rendere obbligatorie etichette sugli alcolici che avvisano le donne in gravidanza sui potenziali danni al feto.

 

È, infatti, accertato che l'assunzione di alcol durante la gravidanza può causare danni irreversibili, riconducibili alla sindrome alcolico-fetale. In Italia si presenta con un'incidenza che oscilla tra il 3,7 e il 7,4 per mille dei bambini nati vivi: si tratta di oltre 4.100 bambini sul totale dei 560 mila nati nel 2007.

Valori che salgono sino a più di undicimila bambini l'anno, se si prendono in considerazione anche le patologie minori che rientrano nella denominazione Fetal alcohol spectrum disorder, percentuali che superano di gran lunga le medie degli altri Paesi occidentali.

In Francia, per esempio, i valori sono compresi tra l'1,3 e il 4,8 per mille, mentre in Svezia si attestano intorno all'1,7 per mille. Il Ddl si propone di agire su due fronti: da un lato l'adozione di etichette informative, dall'altro la sensibilizzazione mediante campagne comunicative.

Nel primo caso s'introduce l'obbligo d'inserire etichette informative sulle bottiglie di alcolici, sull'esempio di quanto già fatto con le sigarette.

Nel secondo caso, l'invito a non consumare alcol viene pubblicizzato attraverso i media con messaggi periodici, e dagli operatori sanitari con i quali la donna instaura un rapporto di fiducia nel corso della gravidanza.  

GRAVIDANZA:

Pagina pubblicata il 16 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti