Tagli metteranno in crisi la medicina interna


Con la politica di riduzione progressiva dei posti letto, annunciata dal ministero del Welfare, "in molte realtà si registreranno difficoltà nei reparti di medicina interna".

E' la previsione di Antonino Mazzone, presidente nazionale di Fadoi (Federazione delle associazioni dei dirigenti ospedalieri italiani), che ieri a Milano, durante la presentazione del XIV Congresso nazionale Fadoi, in programma da domani a Cernobbio (Como), precisa: "L'Italia è una realtà disomogenea. In alcuni ospedali, per 6-7 mesi l'anno, già adesso ci sono pazienti a carico della Medicina interna ricoverati in altri reparti".

E con ulteriori riduzioni di posti letto, teme l'esperto, la situazione potrebbe peggiorare. Secondo il numero uno degli internisti, "i pazienti fuori reparto sono una piaga per l'organizzazione ospedaliera.

Per far fronte a questo e ad altri problemi stiamo cercando di sviluppare forme di integrazione con il territorio. Per esempio collaboriamo con il medico di medicina generale per dimissioni protette, ma rapide dagli ospedali e si prevedono poi accessi privilegiati agli ambulatori.

La sinergia con il territorio avviene sia prima dell'ingresso di un paziente in ospedale, sia in uscita". Negli ospedali, intanto, il ruolo del medico di medicina interna si sta evolvendo.

Realtà come il Niguarda di Milano prevedono la sua presenza anche in Ortopedia, proprio per la sua capacità di mantenere un approccio globale ai problemi del paziente.


Pagina pubblicata il 12 maggio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti