Inchiesta Aifa, Roma foro competente


E' della magistratura romana la competenza a giudicare l'ex direttore generale dell'Aifa (Agenzia italiana per il farmaco) Nello Martini imputato insieme con Caterina Gualano, dirigente dell'ufficio autorizzazione alla immissione in commercio dei medicinali in un'inchiesta riguardante l'immissione in commercio di medicinali risultati imperfetti e altamente pericolosi per talune categorie di ammalati.

La IV sezione penale della Cassazione ha infatti dichiarato su istanza del difensore di Martini, avvocato Valerio Spigarelli, inammissibile al ricorso che la Procura della Repubblica di Torino in persona di Raffaele Guariniello aveva presentato alla Cassazione per opporsi al trasferimento degli atti a Roma.

I supremi giudici invece hanno ritenuto pienamente competente la magistratura romana. Per quanto riguarda la vicenda processuale a Nello Martini e a Caterina Gualano si contesta di avere cagionato "un disastro per aver per colpa, imprudenza, imperizia, negligenza e inosservanza delle norme relativamente al funzionamento dell'Aifa messo in commercio medicinali altamente pericolosi per la salute e la vita dei pazienti in quanto difettavano delle indicazioni terapeutiche".

Agli stessi inoltre si contesta di non aver organizzato l'area "registrazione e farma-vigilanza" in modo tale da consentire di provvedere in caso di necessità di bloccare il medicinale a rischio.

Si tratta di una trentina di prodotti del tipo diuretico, psicofarmaci, anti ipertensivi, anti asmatici, antiobiotici e prodotti che se presi da donne in gravidanza potevano avere gravi conseguenze per il nascituri dando origine anche a gravi malformazioni.

Questa inchiesta si è conclusa qualche tempo fa ed è ora all'esame del giudice dell'udienza preliminare Maria Teresa Covatta che il 19 novembre dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio dei due imputati.

Pagina pubblicata il 23 luglio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti