Roccella, moratoria inversione di tendenza


"Le mozioni approvate oggi (ieri) alla Camera, contro l'uso dell'aborto come fondamentale strumento di controllo demografico da parte di alcuni governi e alcune organizzazioni internazionali, possono segnare un'importante inversione di tendenza della concezione del rapporto fra sviluppo e demografia su cui da decenni sono impostate le politiche di aiuto ai Paesi terzi".

Così il sottosegretario al Welfare con delega alla bioetica, Eugenia Roccella, plaude al via libera di Montecitorio alla moratoria internazionale sull'aborto obbligatorio, che impegna il Governo italiano a promuovere una risoluzione delle Nazioni unite. "Almeno dagli anni '60, infatti - fa notare il sottosegretario - si è diffusa la convinzione secondo cui la sovrappopolazione è la principale causa del mancato sviluppo economico dei Paesi poveri; questo ha portato organizzazioni internazionali, anche legate all'Onu, a legittimare e spesso finanziare interventi autoritari di controllo demografico da parte di alcuni Governi.

L'aborto è stato spesso elemento cardine di queste politiche, presentato come scelta di libertà femminile ma in realtà utilizzato per integrare le campagne contraccettive". "Oggi il fallimento di questa impostazione - prosegue Roccella - è evidente e accertato dagli studiosi, eppure le politiche impositive di controllo demografico resistono spesso nella pratica.

Impegnarsi contro l'utilizzo dell'aborto come strumento di controllo delle nascite vuole dire prima di tutto fare una scelta in favore della libertà di essere madre, ma anche di un modello di sviluppo fondato sul rispetto della persona e sull'apertura alla vita.

L'impegno dell'Italia in questo senso - conclude - anche grazie a un'iniziativa parlamentare trasversale, rafforza la scelta del Governo in favore di uno sviluppo pienamente umano".


Pagina pubblicata il 15 luglio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo