Tumore del fegato: la terapia si fa "su misura"


La possibilità di individuare i pazienti in fase precoce e di selezionarli in base al trattamento più efficace ha cambiato la storia clinica dei malati di tumore al fegato.

Questo secondo quanto emerso a Milano, in occasione della presentazione del volume "Il carcinoma epatocellulare" (edizione Elsevier) che ha visto riuniti alcuni tra i più illustri oncologi ed epatologi italiani.

"Applicando criteri di stadiazione che hanno valore prognostico, possiamo indirizzare il paziente al trattamento migliore" afferma Massimo Colombo, direttore della divisione di Gastroenterologia 1, Fondazione Irccs Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano.

"Esiste, inoltre, un consistente numero di casi in cui l'evoluzione del tumore impone scelte terapeutiche aggiornate di volta in volta: si inizia con un trattamento ablativo loco regionale o di contenimento, per procedere ad approcci chirurgici, e infine, se la risposta non è soddisfacente, al trattamento medico".

Proprio sul fronte del trattamento medico, le terapie biologiche danno oggi maggiori speranze a chi sinora non aveva alcuna possibilità di cura.

"I dati ottenuti con sorafenib, hanno aperto un nuovo filone di ricerca e di interesse clinico nel trattamento del carcinoma epatocellulare in fase avanzata" afferma Armando Santoro, direttore del dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell'Istituto clinico Humanitas di Rozzano (Mi).

"Il farmaco, infatti, ha dimostrato di migliorare in modo significativo la sopravvivenza di pazienti che fino a pochi anni fa erano trattati esclusivamente con terapie palliative" (N.M.).

Per approfondire:

Epatite A, B e C. Sintomi, diagnosi e cura

Pagina pubblicata il 12 ottobre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti