Alzheimer, serve nuovo modello di assistenza


I malati italiani di Alzheimer aumentano al ritmo di 20 mila l'anno e presto il sistema sanitario non ce la farà a reggere una tale pressione.

 

E' il monito lanciato ieri a Milano dagli esperti riuniti in un convegno sul tema, organizzato in occasione della Giornata mondiale dell'Alzheimer dal settimanale non profit 'Vita', in collaborazione con la direzione generale Famiglia e politiche sociali della Regione Lombardia e le case farmaceutiche Novartis e Sodexo.

L'unica via per evitare la crisi, spiegano sia i camici bianchi che i rappresentanti delle istituzioni, è puntare sulla cosiddetta 'welfare community' e reinventare un modello assistenziale su misura per questi pazienti, coinvolgendo le comunità locali.

Anche perché, avvertono, con l'allungarsi dell'aspettativa di vita e con l'invecchiamento della popolazione i numeri sono destinati a crescere.

E già oggi si contano almeno mezzo milione di pazienti con Alzheimer sparsi su tutto il territorio nazionale. "Il tradizionale modello di assistenza alle malattie croniche - costoso, complesso e di lunga durata - rischia di entrare in crisi nel prossimo futuro", conferma Marco Trabucchi, presidente dell'Associazione italiana di psicogeriatria.

L'Alzheimer, avverte, contribuisce in maniera sostanziale all'accelerazione esponenziale della cronicità delle malattie.


Pagina pubblicata il 21 settembre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo