Palliative, legge sia concreta


Non solo affermazioni di principio, ma azioni concrete per alleviare le sofferenze dei 250 mila pazienti italiani che ogni anno vivono la fase terminale della loro malattia Lo chiede la Società italiana di cure palliative (Sicp), ricordando che il ddl in materia approvato ieri alla Camera "è il frutto dello sforzo di trovare una sintesi legislativa su questo tema, che va avanti ormai da mesi.

Siamo di certo contenti che il voto sia stato bipartisan - commentano gli esperti in una nota - e non possiamo che auspicare che la stessa cosa accada al passaggio del testo al Senato", aggiungono.

Alla Sicp e alla Fedcp (Federazione di cure palliative), "espressione e voce di chi ogni giorno si trova a curare la sofferenza e il dolore" dei malati in fase terminale, "preme però ricordare - si legge nel comunicato - che questa legge (di cui attendiamo di vedere la versione definitiva approvata, con i relativi emendamenti ed ordini del giorno) per essere davvero efficace non deve limitarsi alle affermazioni di principio, ma deve ribadire alcuni concreti punti fermi: la necessità di realizzare una rete che integri hospice e assistenza domiciliare ed ospedale con standard di qualità su tutto il territorio; la formazione dei medici alla pratica delle cure palliative e il riconoscimento della professionalità acquisita in questi anni da molti professionisti direttamente sul campo; la volontà di portare avanti una ricerca di qualità nell'ambito delle cure palliative e della terapia del dolore cronico".

In conclusione, "nel ribadire questi principi per noi fondamentali, su cui continueremo a vigilare e su cui auspichiamo che il passaggio legislativo al Senato porti a dei perfezionamenti, accogliamo positivamente la definitiva semplificazione della prescrizione degli oppiacei, già sancita attraverso il decreto ministeriale dello scorso giugno".


Pagina pubblicata il 17 settembre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti