Oltre la crisi migliorando ricerca e università


Di fronte alla crisi economica che stiamo vivendo bisogna gestire l'emergenza, ma soprattutto guardare al futuro per capire cosa fare in modo da guadagnare una maggiore capacità di crescita rispetto al passato.

E il tema delle riforme, in questo caso è molto forte. E in particolare la riforma della ricerca, innovazione e università è sicuramente fra quelle più importanti da affrontare. Ne è convinta la leader di Confindustria Emma Marcegaglia, intervenuta ieri a L'Aquila all'assemblea annuale di Farmindustria. "Se vogliamo mantenere la vocazione manifatturiera del nostro Paese servono maggiori investimenti in ricerca e innovazione, ma anche un nuovo rapporto delle imprese con l'Università. In questo campo si è fatto qualcosa, ma c'è ancora molto da fare.

Va bene aumentare i fondi - sostiene Marcegaglia - ma bisogna premiare maggiormente il merito. Premiare cioè i migliori, investire nelle eccellenze e abolire la cultura del 'tutti uguali', perché in questo modo si porta la qualità verso il basso". Parlando agli industriali dal farmaco, Marcegaglia ha concordato con loro come la ricerca sia essenziale per il settore farmaceutico, "un comparto che non solo investe molto in ricerca, ha un personale molto qualificato e rappresenta delle eccellenze nel nostro Paese".

Da qui però un monito: "Serve alle aziende una stabilità normativa, regole certe che rendano possibile calcolare gli investimenti e agevolazioni per questi ultimi". Marcegaglia a questo proposito chiede che alcune agevolazioni divengano quindi strutturali, ricordando come ad esempio "22 mila imprese che hanno investito non hanno avuto accesso al credito d'imposta". Un accenno poi alla sanità, che non è solo spesa farmaceutica.

"Bisogna infatti agire sul restante 84% di spesa sanitaria i cui costi sono cresciuti senza limiti. Molte Regioni sono già state commissariate e questo può voler dire che chi ha gestito male vada a casa. Perché - conclude - è bene premiare i bravi, ma occorre punire i meno bravi".  



Pagina pubblicata il 25 giugno 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti