I medici di famiglia imparano a valutarsi


Medici di famiglia attrezzati per misurare la propria attività, confrontare i dati con quelli ottenuti dai colleghi, migliorare i risultati realizzati in ambulatorio, valutare e monitorare i cambiamenti ottenuti.

E' il progetto Picenum (Performance Indicators Continuous Evaluation as Necessity for. Upgrade in Medicine), una iniziativa della Federazione dei medici di famiglia (Fimmg), nata e sviluppata nelle Marche e che ora punta ad allargarsi sempre di più su tutta la penisola, con l'obiettivo di diffondere tra i camici bianchi la cultura della registrazione dei dati, della misurazione e del confronto del lavoro svolto.

Ma anche con l'intento di formare un 'rete' di professionisti che, anche come campione rappresentativo, garantisca un flusso aggiornato e continuo di dati dall'ambulatorio del medico di famiglia. Il progetto per 'diffondere Picenum' è stato presentato al congresso nazionale della Fimmg in corso a Santa Margherita di Pula.

E proprio dalla cittadina sarda partirà il primo corso di formazione per i medici che formeranno la rete, rivolto a 30 camici bianchi. I professionisti, che dovranno garantire l'invio continuativo dei dati almeno ogni tre mesi, dovranno essere dotati di un software professionale e importare, periodicamente, i dati sulle proprie attività sul software Picanum disponibile on-line sul sito nazionale del sindacato (www.fimmg.org).

Si tratta di un programma informatico ad hoc, che permette, automaticamente di misurare la performance (ad esempio la percentuale di pazienti diabetici sottoposti a dosaggio dell'emoglobina glicata nell'ultimo anno) e confrontarla con quella degli altri colleghi. Nello stesso software è possibile immettere dati in tempi successivi, verificando così i cambiamenti e gli eventuali progressi ottenuti. Nelle prossime settimane partiranno i corsi di formazione anche in altre province per realizzare una rete di circa mille medici di famiglia formati ad hoc.

Pagina pubblicata il 18 ottobre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti