Martini, contro sordità attenzione anche a discoteche


Serve più attenzione ai giovani per combattere la sordità, attraverso una valutazione degli effetti, nel tempo, dell'esposizione alla musica a tutto volume nelle discoteche. Ma anche attraverso maggiori controlli sull'udito a scuola. Ne è convinta il sottosegretario alla Salute Francesca Martini, intervenuta alla presentazione della Giornata Airs per la lotta alla sordità, in calendario il 29 ottobre, ieri a Roma al Palazzo dell'Informazione Adnkronos.

"Mi sembra importante - ha detto Martini - valutare i fattori di rischio per l'udito legati all'esposizione dei giovani ai decibel 'sparati' al massimo nelle discoteche o alla musica ascoltata a volume elevato. Una sollecitazione che in qualche modo provoca uno stress forte sulle strutture molto delicate dell'orecchio. Per la prevenzione bisogna certamente lavorare sulla diagnosi precoce neonatale, ma è fondamentale anche continuare con l'attività, che già si faceva quando io ero piccola, di valutazione del bambino a scuola".

E per potenziare questi controlli fra i banchi, spiega Martini, è necessario "un impegno delle Regioni che devono stabilire, a mio avviso, programmi di verifica, controllo e valutazione dei bambini. Programmi molto semplici, ma che poi ci possono aiutare a evidenziare in fase precoce alcune situazioni di rischio". Il sottosegretario, infine, ha invitato a non dimenticare gli anziani, "visto anche che l'aumento della vita media porta a patologie legate all'udito. Se vogliamo parlare di allungamento della vita in salute e mantenimento dell'autonomia, dobbiamo senz'altro considerare anche questi aspetti". 

Pagina pubblicata il 21 ottobre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo