SIGM, serve meno politica e più merito


Meno politica e più merito nella sanità del futuro. È questo il filo conduttore della Conferenza nazionale programmatica del Segretariato italiano giovani medici (Sigm), l'associazione italiana dei neo camici bianchi, in programma da venerdì a Roma, nella Sala conferenze della Fondazione Enpam. Sono 23.000 medici in formazione specialistica, 1.500 medici in formazione specifica di medicina generale, alcune migliaia di dottorandi e assegnisti di ricerca.

Di questi, si avviano ogni anno all'esercizio della professione circa 8.000 specialisti, 500 specialisti in medicina generale, che si aggiungono alla grossa fetta di precariato già accumulatasi negli anni. I delegati delle sedi Sigm si incontreranno per affrontare in presenza delle istituzioni le principali tematiche di attualità per la categoria: concorso e diritto di accesso alle scuole di specializzazione, formazione medico specialistica, formazione e status del medico in formazione specifica di medicina generale, accesso dei giovani camici bianchi alla ricerca, semplificazione burocratica e normativa, accesso al mondo del lavoro e tutela previdenziale, criteri di selezione per l'accesso al ruolo di dirigente medico.

"Il sogno dei soci del Sigm - dice Walter Mazzucco, presidente nazionale del segretariato - è affermare un modello di medico che abbia padronanza della propria professione in ogni condizione, oltre i confini geografici e culturali, aperto al confronto con le realtà assistenziali internazionali senza trascurare di contribuire al miglioramento del complicato contesto nel quale opera. L'impegno perché non vengano disperse le motivazioni iniziali che hanno indotto i giovani a intraprendere il lungo percorso formativo della medicina, salvaguardando l'attenzione alla cura della persona globalmente intesa, sintetizza lo spirito dell'associazione".

Sigm, inoltre, punta a creare "i presupposti per favorire il dialogo tra medicina universitaria, ospedaliera e territoriale, superando gli steccati posti in essere dalla ultraspecializzazione e dalla mancanza di una cultura di sistema e di rete che quotidianamente crea carenze, disservizi e spreco di risorse", concludono Martino Trapani, Marco Mafrici e Francesco Macrì, del Comitato organizzatore della sede Sigm di Roma. 

Pagina pubblicata il 26 ottobre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti