Poretti, su Ru486 il Senato fa ostruzione all'Aifa


"L'obiettivo era, e resta, quello di interferire e ostacolare il lavoro dell'Aifa.

Infatti, nonostante le rassicurazioni, l'Agenzia italiana del farmaco ancora non ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale la delibera di immissione in commercio del Mifegyne* (Ru486) dello scorso 30 luglio, nonostante il direttore generale dell'Aifa Guido Rasi sia stato incaricato dal Cda lo scorso 19 ottobre".

Così Donatella Poretti, radicale eletta nelle fila del Pd e segretario della Commissione Sanità del Senato, sull'indagine conoscitiva avviata per tirare le somme sull'aborto farmacologico e verificarne la compatibilità con la legge sull'aborto.

"Dalla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva - sottolinea Poretti in una nota - la commissione Igiene e sanità del Senato su un totale di 24 sedute, ben 16 le ha dedicate all'indagine conoscitiva sulla Ru486.

Da domani (oggi ndr) altre 4 sedute sono già previste, perfino una notturna, e monopolizzeranno i lavori della settimana. Davvero - chiede polemica la senatrice radicale - non c'erano altri temi da trattare inerenti alla salute e alla sanità?".

"Oltre 700 giorni per una procedura di mutuo riconoscimento di un farmaco che solitamente ne impiega 90 - fa notare Poretti - una situazione che espone il nostro Paese a rischio di una apertura di infrazione a livello di Unione Europea, o di una immissione forzata in base alla direttiva del mutuo riconoscimento.

Trattasi di uso improprio delle istituzioni. Anche di questo - conclude la senatrice con un'ultima stilettata - sarà bene si discuta in Commissione, giunta finalmente nella fase conclusiva di questa indagine ideologica".

Pagina pubblicata il 23 novembre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo