Cimo, rinnovo del contratto parte in salita


La strada per il rinnovo del contratto dei medici e dei veterinari del Ssn "è ora in salita. Se a gennaio l'Aran e le Regioni non dimostreranno la volontà di chiudere, ai sindacati medici non resterà che aprire una dura vertenza"  

A dichiararlo è il presidente nazionale Cimo-Asmd Riccardo Cassi dopo l'incontro di ieri con i vertici dell'Aran, per il rinnovo del contratto dei camici bianchi dirigenti, relativo al secondo biennio economico 2008-2009.

"La proposta economica dell'Aran che destina all'accessorio il 35% dell'aumento - sottolinea in una nota Cassi - ha gelato le aspettative di una rapida conclusione della trattativa.

Il tavolo tecnico sulle sanzioni si riunirà il 13 gennaio per verificare se esiste la volontà di dare risposta alle richieste dei medici, ma l'ultimo incontro ha registrato passi indietro anche in questo aspetto del contratto".

Secondo il presidente della Cimo, "è inaccettabile il tentativo di applicare le stesse regole degli altri dirigenti pubblici ignorando che il Parlamento ha riconosciuto la specificità della categoria ed escludendola dall'obbligo di destinare il 30% della retribuzione.

Non vorrei - aggiunge - che il commissariamento dell'Aran e l'avvicinarsi delle elezioni regionali abbiano cambiato le intenzioni della parte pubblica. I dirigenti sindacali, nonostante i disagi e i ritardi nei mezzi di trasporto a causa del maltempo, hanno fatto di tutto per essere presenti a quella che sembrava una riunione decisiva. Sintomatica, invece, l'assenza di tutta la componente tecnica.

Qualcuno forse sapeva che si sarebbe arrivati ad un niente di fatto. Adesso - conclude Cassi - non resta che aspettare la ripresa della trattativa".



Pagina pubblicata il 22 dicembre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo