H1N1: Oms, nessuna influenza dalle industrie


Le misure di politica sanitarie e le risposte alla pandemia raccomandate in questi mesi dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) "non sono state indirizzate impropriamente dall'industria farmaceutica".

A respingere nettamente, ancora una volta, "le recenti accuse" mosse nei confronti dell'Oms è Keiji Fukuda, consigliere speciale del Direttore generale dell'Oms per la pandemia influenzale, nel suo discorso preparato in vista della sessione del Consiglio d'Europa sulla gestione della pandemia, pubblicato online sul sito dell'Agenzia delle Nazioni Unite.

Fukuda sottolinea l'esistenza di misure volte proprio ad assicurare la trasparenza e ad evitare conflitti di interessi con l'industria. L'Oms, insomma, si dice fiduciosa "dell'integrità e della validità scientifica" delle decisioni prese durante la pandemia.

Ripercorrendo le tappe della gestione dell'epidemia da H1N1, Fukuda sottolinea che l'Oms ha dichiarato l'inizio della pandemia l'11 giugno scorso, "quando tutti i criteri" venivano rispettati. Inoltre l'Emergency Committee dell'agenzia ha segnalato "all'unanimità" che a giugno tutti i criteri richiesti per dichiarare la pandemia venivano rispettati.

E se ora il pericolo maggiore sembra passato, "la pandemia non è cessata", mentre sono stati segnalati oltre 14 mila decessi confermati in laboratorio e collegati al virus. 

"Spesso vediamo il numero dei morti confrontato con quelli dell'influenza stagionale, ma così - avverte Fukuda - si confrontano mele con arance: le morti per l'influenza stagionale sono basate su modelli statistici, quelle pandemiche sono confermate una ad una".

Infine Fukuda respinge seccamente l'idea che quella legata al virus H1N1 sia stata una pandemia fasulla. 

"Quello in corso è un evento scientificamente ben documentato, in cui l'emergenza e la diffusione di un nuovo virus influenzale ha causato un'insolita serie di problemi in tutto il mondo".

Non è una questione di definizioni, parole o polemiche. "Dire che la pandemia è falsa - chiosa Fukuda - vuol dire ignorare la storia recente, la scienza, e banalizzare la morte di oltre 14 mila persone nel mondo".

Pagina pubblicata il 26 gennaio 2010

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti