Sindacati, si fondono AAROI ed EMAC


Novità nel panorama sindacale medico. Gli anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi) aprono le porte ai medici dell'area dell'emergenza, dando vita a un nuovo sindacato: Aaroi-Emac. La nascita della nuova sigla, frutto della fusione tra gli acronimi Aaroi (Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani) ed Emac (Emergenza area critica), è stata decisa a conclusione del IX Congresso nazionale dell'Aaroi.

"Dopo 57 anni l'Aaroi apre il suo sindacato a tutti quei medici che come gli anestesisti rianimatori lavorano nell'area critica e nell'emergenza", ha dichiarato il presidente dell'associazione, Vincenzo Carpino. Per il numero uno dell'Aaroi, questa fusione consentirà di "affrontare le problematiche dei dirigenti medici, che quotidianamente sono in prima linea nel trattamento delle patologie complesse, con le stesse problematiche e aspettative degli anestesisti rianimatori".

Le altre modifiche apportate allo statuto dell'associazione sono state: il prolungamento della durata in carica degli organismi statutari (presidente e consiglieri nazionali, consiglieri regionali, rappresentanti aziendali) da tre a quattro anni; l'inserimento nei consigli regionali e nel consiglio nazionale di un rappresentante dei liberi professionisti; l'inserimento nei consigli regionali e nel consiglio nazionale di un rappresentante degli specializzandi in anestesia e rianimazione.

Sempre nella giornata di ieri l'Aaroi ha confermato Carpino alla presidenza. Per la quinta volta consecutiva il Congresso nazionale elettivo, con decisione unanime, lo ha riconfermato presidente. Come vicepresidenti nazionali sono stati nominati Teresa Matarazzo per il Nord, Marco Chiarello per il Centro e Mario Re per il Sud.

"Dopo tredici anni di presidenza, affronto questo nuovo incarico con grande entusiasmo e onorato della stima che i miei colleghi hanno riposto nelle mie capacità e in quelle dei miei collaboratori", ha dichiarato Carpino. "Sono pronto alle nuove sfide che mi aspettano e cercherò - ha aggiunto - di portare nuova linfa favorendo la trasformazione del sindacato in una moderna associazione di professionisti, con la consapevolezza che fare sindacato è un dovere professionale e civico, oltre che un onore".

Pagina pubblicata il 28 maggio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo