In bancarotta per essere stati malati


Falliti per colpa del denaro speso in farmaci, esami e parcelle mediche, a causa di una grave malattia.

Nel 2007 due terzi (62,1%) degli americani finiti in bancarotta hanno avuto problemi innescati da seri problemi medici.
E' quanto emerge da uno studio firmato dal team dell'Università di Harvard diretto da David Himmelstein sull"American Journal of Medicine' online.

I dati sono stati raccolti prima del manifestarsi dell'attuale crisi economica e, dunque, non riflettono appieno il peggiorato clima finanziario. Ma tra il 2001 e il 2007 la proporzione delle persone finite in bancarotta per problemi medici è comunque cresciuta nel Paese del 49,6%.

A sorpresa, molti dei cittadini falliti per ragioni mediche avevano un'assicurazione: il 77,9% era assicurato all'inizio della malattia, e spesso si trattava di persone che, prima del dissesto finanziario, appartenevano alla classe media. Due terzi avevano una casa di proprietà e tre su cinque erano andati al college.

A provocare il disastro sembra siano stati conti medici salati per visite ed esami, abbinati a una contemporanea riduzione degli introiti, dovuta al fatto che la malattia ha costretto queste persone a ridurre le ore di lavoro. Così in tanti sono finiti per perdere la propria occupazione, e con questa l'assicurazione medica, proprio quando serviva di più.

La ricerca, condotta da studiosi dell'Harvard Law School, dell'Harvard Medical School e dell'Ohio State University, è la prima a mettere sotto la lente il 'fenomeno bancarotta' in Usa.

I ricercatori hanno esaminato un campione casuale di 2.314 dichiarazioni di fallimento presentate all'inizio del 2007, confrontandole con alcuni dati relativi agli anni precedenti, e realizzando anche 1.032 interviste ad alcuni compilatori delle dichiarazioni di bancarotta.


Pagina pubblicata il 04 giugno 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo