Tumore dell'endometrio, partorire dopo i 30 anni abbassa il rischio


Secondo un recente studio, decidere di avere un bambino in età tarda non comporta solo qualche rischio in più, ma anche il beneficio di abbassare le probabilità di sviluppare il tumore all'endometrio.

Gravidanza tumore endometrio

Attualmente l'età media delle donne che decidono per una gravidanza si è piuttosto alzata. Ciò può essere la causa di qualche complicanza sia per la mamma che per il bambino.

Ma secondo la ricerca portata a termine dallo statunitense Keck School of Medicine dell'University of Southern California, partorire tra i 30 e i 40 anni può abbassare il rischio di incappare in un tumore dell'endometrio, la mucosa che ricopre la cavità interna dell'utero.

Per le donne che partoriscono tra i 30 e i 40 anni, ma anche oltre questa età, il rischio si riduce dal 17% al 44% se confrontato con le donne che hanno avuto l'ultima gravidanza prima dei 25 anni.

In sintesi, le conclusioni dello studio riferiscono che il rischio sarebbe età-dipendente. In pratica, più tardi si partorisce e minore è la probabilità di sviluppare un tumore dell'endometrio.

La ricerca è stata condotta con il supporto dell'US National Cancer Institute attraverso uno studio revisionale che ha preso in considerazione i risultati ricavati da 4 studi di coorte e 13 studi clinici randomizzati e controllati dall'Epidemiology of Endometrial Cancer Consortium.

Oltre 25 mila le persone coinvolte, 16.562 i soggetti di controllo e 8.671 i casi di tumore dell'endometrio.

Veronica Setiawan, che ha coordinato il lavoro, ha spiegato che "la dimensione di questo studio dimostra definitivamente che la tarda età per l'ultima nascita è un fattore significativo di protezione".

La ricercatrice ha inoltre chiarito che sono stati tenuti in considerazione altri fattori già conosciuti per la loro caratteristica di influenzare la malattia come "il peso corporeo, il numero di bambini e l'uso di contraccettivi orali".

La ricerca, pubblicata sull'American Journal of Epidemiology, racconta che a cominciare dal 30mo anno di età il rischio inizia ad abbassarsi del 13% per ogni cinque anni senza nascite.

Poi, se confrontate con le donne che partoriscono prima dei 25 anni, in quelle che hanno l'ultimo parto tra i 30 e i 34 anni il rischio si riduce del 17% che arriva fino al 32% per le donne che hanno un figlio tra i 35 e i 39 anni.

Per approfondire:

La salute in gravidanza

Parto indotto, valutazione dei rischi

Endometriosi: sintomi, cause, diagnosi e cure

27 luglio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti