Chirurgia estetica, crescono del 30% le cause contro i chirurghi


Volti che perdono la loro espressione, labbra e zigomi gonfi, cicatrici evidenti. Il ricorso alla chirurgia estetica è in aumento e con il numero degli interventi aumentano gli errori e le complicanze, e con queste anche le denunce contro i medici.

Chirurgia estetica

Certo, il ricorso al chirurgo estetico è sempre più diffuso, ma con l'aumentare degli interventi aumentano i procedimenti civili e penali a carico dei chirurghi plastici ed estetici.

"Negli ultimi dieci anni c'è stato un aumento del 30%", ha spiegato all'Adnkronos Salute Lucio Cappelli, vicepresidente della Società italiana di chirurgia plastica forense (Sicpf) e consulente del Tribunale di Roma.

I pazienti fanno richieste che arrivano anche a centinaia di migliaia di euro per il risarcimento dei presunti danni subiti, ma l'esperto spiega che i giudici non superano mai i 20-40 mila euro.

Un ridimensionamento giustificato dal fatto che molto spesso non si tratta di danni irreversibili, ma riparabili con un'altro intervento.

A preoccupare i chirurghi, spiega ancora Cappelli, è "l'aumento delle denunce penali nei loro confronti". Un fenomeno in continuo aumento anche perché il costo della procedura è basso (14 euro) e medici e pazienti preferiscono la denuncia penale "per mettere paura al medico, che potrebbe rischiare, se giudicato colpevole di dolo volontario, anche 3 mesi di carcere con la condizionale".

L'insoddisfazione per i risultati ottenuti "è il punto di partenza del gran numero di cause intentate o pendenti davanti ai tribunali civili e penali", ha spiegato l'esperto che ha quantificato in 3-5 anni i tempi per ottenere un giudizio di primo grado.

Già nel giugno scorso, le cifre esposte durante il Corso Internazionale di Chirurgia plastica tenutosi a Napoli parlavano chiaro: un terzo degli interventi di chirurgia estetica sono fatti per riparare ad errori e complicanze derivanti da interventi precedenti.

I dati raccolti indicano che il 9% dei pazienti operati è pentito e insoddisfatto dei risultati e si ritrova con palpebre rovesciate, seni squilibrati, liposuzioni imperfette.

Ad essere oggetto di segnalazioni per presunti interventi secondari è proprio l'aumento del seno, con il 30% di reclami.

Borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali

8 settembre 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti