Diabete, la protezione del fegato arriva dall'olio di oliva


L'olio d'oliva offre un valido aiuto nella protezione dal diabete tipo 2. Una nuova prova scientifica che conferma la validità di questo alimento arriva da una ricerca della Società italiana di diabetologia (SId).

Olio di oliva e diabete

Lo studio è stato presentato dai ricercatori dell'Università Federico II di Napoli, nel corso dell'European Association For The Study Of Diabetes (Easd), che si svolge a Berlino.

Secondo la ricerca, l'olio d'oliva protegge dal diabete tipo 2, una patologia che sopraggiunge generalmente in età matura, e che non è legata a cause genetiche ma alimentari.

Le caratteristiche dell'olio di oliva, ricco di acidi grassi monoinsaturi, consentono di ridurre di un terzo l'accumulo di grassi nel fegato che si riscontra nell'80% dei soggetti colpiti.

Angela Rivellese - che ha diretto la ricerca - ha spiegato che una dieta ricca di acidi monoinsaturi, portata avanti per 8 settimane, è in grado di ridurre la quantità di grasso si accumula nel fegato a causa del diabete.

Secondo i dati, gli acidi grassi monoinsaturi, sia da soli che in associazione con l'attività fisica, abbassano l'accumulo di grassi del 24-30%.

Con un regime alimentare ricco di fibre, invece, la riduzione va dal 4% al 6%.

Gli acidi grassi monoinsaturi non si trovano soltanto nell'olio di oliva, ma anche nei pistacchi, le mandorle e le nocciole. L'opinione dei ricercatori è che la loro efficacia risiede nel promuovere il consumo di grassi presenti nel fegato.

Nelle persone affette da diabete tipo 2, consiglia la ricerca, l'utilizzo di olio d'oliva come condimento è particolarmente indicato.

Il suo consumo dovrebbe approssimativamente essere di 4-5 cucchiai al giorno, che vanno però inclusi nel computo delle calorie previste quotidianamente da una dieta equilibrata.

Rivellese ha sottolineato che "non eccedere e mantenere un giusto peso rimane l'obiettivo principale per una sana alimentazione e per la prevenzione di malattie proprio come il diabete".

Per approfondire:

Diabete, diminuire il peso per prevenire il diabete

Diabete: alimentazione, diete e attività fisica

3 ottobre 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo