Ictus, il licopene contenuto nelle salse di pomodoro abbassa il rischio


La presenza di alti livelli di licopene nel sangue è stata messa in relazione a un minore rischio di ictus pari a circa il 59%. La notizia ci arriva grazie ad una ricerca condotta dall'University of Kuopio in Finlandia, pubblicata su Neurology.

Ictus e licopene

Il licopene è un composto appartenente al gruppo dei carotenoidi, ha proprietà antiossidanti, è presente nei pomodori ma anche in altre fonti naturali come meloni, guava e pompelmi rosa.

I ricercatori finlandesi hanno coinvolto 1.031 persone con un'età che va dai 46 ai 65 anni che sono state seguite per 12 anni. A ciascuno di loro è stato misurato il livello di licopene nel sangue, all'inizio, durante e alla fine dello studio.

Nel corso dei 12 anni, 67 dei partecipanti uomini cono stati colpiti da ictus. I ricercatori hanno diviso questi eventi in base ai livelli di licopene nel sangue.

Così è stato passibile rilevare che 25 delle persone che hanno subito un ictus appartenevano al gruppo di 258 partecipanti con i livelli più bassi.

Tra i 259 volontari che avevano invece i livelli più alti di licopene si sono verificati 11 casi di ictus. Ecco quindi, un rischio più basso del 55%.

Gli studiosi hanno poi approfondito la ricerca esaminando soltanto i casi di ictus dovuti a coaguli nel sangue. E' emerso quindi che le persone con alti livelli di licopene avevano il 59% in meno di probabilità di incappare in un ictus, rispetto agli altri con livelli più bassi.

Invece, livelli alti di beta-carotene, alfa-tocoferolo, alfa-carotene e retinolo non hanno fatto emergere nessuna relazione con una riduzione del rischio di ictus.

Jouni Karppi, coordinatore della ricerca, ha spiegato come lo studio sia un'altra prova di quanto sia importante un regime alimentare ricco di frutta e verdura.

"I risultati supportano la raccomandazione che invita le persone ad assumere più di cinque porzioni di frutta e verdura al giorno - aggiunge il ricercatore - che probabilmente porta a una forte riduzione del numero di ictus in tutto il mondo".

E' importante sapere che il contenuto di licopene nel pomodoro dipende dal suo livello di maturazione.

In un bel pomodoro rosso e maturo sono presenti 50 mg/kg di licopene, in quelli verdi, e in genere nelle varietà gialle, la concentrazione si licopene si abbatte fino a scendere a 5 mg/kg.

Altra cosa che può interessare sapere è che la concentrazione di licopene nel sangue è strettamente correlata all'assunzione prolungata degli alimenti che lo contengono.

Inoltre la biodisponibilità del composto sembra essere più elevata nei prodotti trattati termicamente (ad esempio salse di pomodoro) rispetto ai prodotti crudi.

In argomento:

Ictus, agrumi come arance e pompelmo riducono il rischio nelle donne

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo