L'attività fisica previene la diabesita'


Diabesità, no non si tratta di un errore ma è il termine utilizzato per indicare la combinazione tra due patologie, l'obesità e il diabete. Le persone obese e/o diabetiche crescono in ogni angolo del mondo, in Italia è in sovrappeso un individuo su 3.

Diabesità, obesità e diabete

Il termine è stato coniato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) è si riferisce ad una condizione di rischio importante. Diabesità: obesità e diabete, la prima malattia è propedeutica alla seconda, e di diabesità si muore.

In Italia 1 su tre è in sovrappeso e in questa condizione prevalgono i maschi con il 45% rispetto alle donne con il 26,8%. Poi il 10% è obeso, mentre il 5,5% ha il diabete.

In sintesi, facendo dei numeri, 22 milioni di italiani sono in sovrappeso, 6 milioni sono obesi e 3,5 milioni hanno il diabete. Oltre a questi, poi ci sono gli italiani "diabesi",quelli che hanno tutte e due le malattie, e sono 2 milioni.

Per l'Associazione Medici Diabetologi il 66,4% dei pazienti che hanno il diabete tipo 2, sono anche in sovrappeso o addirittura obesi.

Sono dati, spiega  Paolo Sbraccia, presidente della Società Italiana dell'Obesità, che indicano come la relazione tra diabete ed obesità sia particolarmente stretta. E c'è da preoccuparsi perché si tratta di una relazione pericolosa che può condurre al decesso.

Sbraccia chiarisce infatti che "Il rischio di morte raddoppia ogni 5 punti di crescita dell'indice di massa corporea, il BMI". In altre parole, la persona che soffre di diabete e sovrappeso  raddoppia le possibilità di "morire entro 10 anni rispetto a un diabetico di peso normale; per un diabetico obeso il rischio quadruplica".

Di fronte a questa situazione si può fare molto per prevenire ed abbassare la minaccia. E' necessario attuare delle politiche concrete che diffondano l'importanza dell'esercizio fisico, oltre ovviamente ad una alimentazione corretta.

Ma su benefici dell'attività motoria ormai c'è un'ampia e consolidata letteratura scientifica. Uno degli ultimi importanti lavori è quello pubblicato ad ottobre sul British Medical Journal.

Si tratta di una meta-analisi portata a termine da Huseyin Naci della London School of Economics and Political Science e da John P. A. Ioannidis, della Stanford School of Medicine.

Dati importanti che si riferiscono ad oltre 300 mila e che, spiega Sbraccia, dimostrano che l'esercizio fisico è efficace, in termini di riduzione della mortalità cardiovascolare o legata al diabete, quanto il trattamento farmacologico".

IN ARGOMENTO:

Diabete, pesi e attività aerobica abbassano il rischio

L'attività fisica al servizio della buona salute

L'esercizio aerobico

26 novembre 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo