Facoltà di prescrizione delle ostetriche, contrario l'Ordine dei Medici di Roma


di Gabriella Pacini

La Ministra Livia Turco, attraverso un decreto legislativo che recepisce la Direttiva Europea n. 36 del 2005, riconosce alle Ostetriche la facoltà  di prescrivere esami diagnostici.

Il profilo professionale delle Ostetriche definisce l?Ostetrica come ?l?operatore sanitario che assiste e consiglia la donna durante la gravidanza il parto e il puerperio?. l?ostetrica può pertanto impiegare tutti mezzi clinici, laboratoristi e strumentali?

Questo decreto finalmente rende possibile alle Ostetriche Italiane di lavorare come già  fanno le loro colleghe in tutta Europa.

Ciò ha contrariato non poco l?Ordine dei Medici Romani che ha immediatamente indetto un Consiglio Straordinario dell?Ordine. Il presidente, il Dott. Mario Falconi ha definito il provvedimento ?un?insensatezza dal punto di vista sanitario che svilisce la categoria dei Medici, un?intrusione inappropriata che abbassa il livello di tutela delle donne in gravidanza?.

Evidentemente l?Ordine dei Medici non vuole accogliere le Ostetriche come valide collaboratrici nel monitoraggio della gravidanza, e aggiunge :?con questo provvedimento si torna indietro?..?.

Dove? Al medioevo? Inizia una nuova caccia alle streghe?

Forse il Dott. Falconi dimentica che l?O.M.S. ha da tempo riconosciuto che, dove la professione ostetrica trova maggiore spazio e collaborazione con le altre figure professionali, il livello di umanizzazione, sicurezza e salute per le donne aumenta.

Parallelamente diminuisce il tasso di tagli cesarei, infatti: ?il rischio per la donna di subire un taglio cesareo si dimezza se l?assistenza della gravidanza è fornita da un?ostetrica piuttosto che da un ginecologo?.

Ci auguriamo in futuro un atteggiamento di maggior collaborazione per poter finalmente offrire un percorso meno medicalizzato ad eccellenti livelli assistenziali. 

Pagina pubblicata il 21 novembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti